Concorso Obiettivo Terra 2015
Sostieni Obiettivo Terra
Obiettivo Terra 2014
Get the Flash Player to see the slideshow.
seguici su
fondazioneuniverde su
seguici su google+
Mediterraneo da remare

Appello contro la privatizzazione dell'acqua in Campania

L’acqua pubblica di Napoli è in pericolo, con essa la democrazia e la possibilità di attuare il referendum che abbiamo vinto nel 2011. Alex Zanotelli [...] [leggi tutto]

Climate change, l'Italia sarà in grado di adattarsi?

Mentre l’Italia é impegnata a seguire il dibattito sulla riforma del Senato, il resto del mondo si concentra  sui dati diffusi dall’IPCC sui cambiamenti climatici, e [...] [leggi tutto]

Rinnovabili: le aziende che rischiano e ce la fanno nonostante la crisi

In seguito alla pubblicazione dei dati del XII rapporto: “Gli italiani e il solare”, abbiamo ricevuto questa interessante testimonianza che abbiamo deciso di pubblicare. ITALIA. [...] [leggi tutto]

La pizza patrimonio dell'Umanità

La pizza, piatto tipico della cucina italiana, o meglio napoletana, ha in sé il potere e l’armonia dei quattro elementi naturali citati su questo sito. [...] [leggi tutto]
login

Registrati

Scarica il modulo per la raccolta firme #pizzaUnesco
Firma la petizione!

L’arte della pizza patrimonio Unesco
Get the Flash Player to see the slideshow.
Green Pride
L’Italia non spenga il sole
archivio

Auguri per un 2011 Felice ed Ecologico

29 dicembre 2010 15:52

Care/Cari

gli Auguri per un 2011 Felice ed Ecologico sono un’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno seguito le iniziative della Fondazione UniVerde.

Nel 2010 anche grazie alla costante azione del nostro Osservatorio sul Solare (che ha prodotto il 2° e 3° rapporto presentati rispettivamente al SolarExpo di Verona e ad Ecomondo a Rimini) e alle centinaia di illustri adesioni alla petizione pro solare siamo riusciti ad ottenere la conferma del “Conto Energia” a sostegno del fotovoltaico.

Abbiamo anche avviato un tavolo di confronto tra mondo agricolo, imprese del solare, ambientalisti e università per prevenire la sottrazione di terreni all’agricoltura di qualità.

Un altro successo è stato il concorso fotografico Obiettivo Terra realizzato con la Società Geografica Italiana presso Villa Celimontana che ha visto la partecipazione di diverse centinaia di persone da tutta Italia e la successiva mostra della più belle foto in occasione della Settimana Europea dei Parchi in collaborazione con Federparchi nella prestigiosa sede di palazzo Rospigliosi messa a disposizione dalla Coldiretti.

Ed ancora il convegno tenuto presso la sede dell’Enciclopedia Italiana Treccani per celebrare il  decennale della legge contro gli incendi boschivi promosso in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato.

E il sostegno di realtà private e personalità che ha rafforzato la nostra azione.

E ancora abbiamo avviato iniziative e siglato convenzioni con dipartimenti universitari su energie rinnovabili, mobilità sostenibile, agricoltura, mare.

E le 100 puntate delle trasmissione Madre Terra ancora in onda sulla rete nazionale Europa 7 e su numerose emittenti in chiaro, satellite e web.

La collaborazione e la partecipazione della Fondazione UniVerde  alle iniziative di Jeremy Rifkin sulla  “Terza Rivoluzione Industriale” e di Carlo Petrini per la rete di Terra Madre.

A questo si aggiungono le iniziative internazionali sulla “Green Economy” cui ho partecipato costruendo un rapporto con le realtà associative ed economiche sempre più convinte del cambiamento in atto nel modo di far business in modo etico ed ecologico.

Inoltre stiamo rinnovando il sito web www.fondazioneuniverde.it per socializzare la conoscenza del “nuovo mondo” che vediamo crescere a velocità sorprendente.

E queste poche cose che vi ho ricordato sono un incoraggiamento ad aver fiducia in quella riconversione della società e dell’economia che serve non solo per evitare possibili catastrofi ambientali ma soprattutto per vivere più felici.

Soprattutto in Italia non facciamoci avvilire dalla “spettacolo” sempre più squallido di Politica, Istituzioni e mass media che ci rappresentano solo quella parte della società incapace di speranza e ormai avvizzita sotto rancori insanabili.

Ci sono tante energie ed esperienze positive in campo, occorre metterle in rete, raccontarle e sostenerle.

Nel 2011 spero che tanti di Voi ci aiuteranno in questo compito.

Buon Anno a tutti voi.

Alfonso Pecoraro Scanio

Edifici in bambù per assorbire Co2

21 dicembre 2010 17:51

Per ridurre il consumo di energia e le emissioni di Co2 è necessaria una riqualificazione energetica degli edifici. Secondo i dati forniti dall’Unione europea, le abitazioni e gli esercizi commerciali sono responsabili del 40% del consumo totale di energia e del 36% delle emissioni di diossido di carbonio. Continua…

Cisterna di Latina-Due anni del Polo per la mobilità sostenibile (Pomos)

1 dicembre 2010 15:56

Il 1 dicembre, il presidente della Fondazione UniVerde, Alfonso Pecoraro Scanio, ha visitato il Polo per la mobilità sostenibile (Pomos), centro di sperimentazione e innovazione tecnologica e punto di aggregazione per tutte le piccole e medie imprese che operano nel settore della mobilità, per la celebrazione del secondo anno di attività del Polo.

In tale occasione è stato anche firmato un protocollo d’intesa tra la Fondazione e Pomos con il Prof. Gianni Orlandi, il Responsabile scientifico del Pomos, che ha come obiettivi: la sostenibilità della conoscenza, la cultura ecologista e il cambiamento degli stili di vita, a partire appunto dalla mobilità, attraverso la promozione di conferenze illustrative, tirocini formativi e informazione responsabile.

All’iniziativa, dal titolo: “Pomos 2008-2010. Due anni di progetti in movimento”, ha partecipato anche il Sindaco di Cisterna di Latina, Antonello Merolla.