Sostieni Obiettivo Terra
Obiettivo Terra 2014
Get the Flash Player to see the slideshow.
seguici su
fondazioneuniverde su
seguici su google+
Mediterraneo da remare
Green Pride

Appello contro la privatizzazione dell'acqua in Campania

L’acqua pubblica di Napoli è in pericolo, con essa la democrazia e la possibilità di attuare il referendum che abbiamo vinto nel 2011. Alex Zanotelli [...] [leggi tutto]

Climate change, l'Italia sarà in grado di adattarsi?

Mentre l’Italia é impegnata a seguire il dibattito sulla riforma del Senato, il resto del mondo si concentra  sui dati diffusi dall’IPCC sui cambiamenti climatici, e [...] [leggi tutto]

A giugno in Italia il picco delle rinnovabili

16 giugno 2013: ricordatevi questa data. Perché quel giorno, per la prima volta e per un paio d’ore, tra le 14 e le 15, in [...] [leggi tutto]

La pizza patrimonio dell'Umanità

La pizza, piatto tipico della cucina italiana, o meglio napoletana, ha in sé il potere e l’armonia dei quattro elementi naturali citati su questo sito. [...] [leggi tutto]
login

Registrati

Firma la petizione!

L’arte della pizza patrimonio Unesco
Get the Flash Player to see the slideshow.
L’Italia non spenga il sole
archivio

Obiettivo Terra all’Expo di Yeosu

4 agosto 2012 09:48

Grazie all’accordo tra la Fondazione UniVerde e il Commissariato Generale per le Esposizioni Internazionali 2012 di Yeosu (Corea del Sud) e Venlo (Olanda), e considerata la grande attenzione rivolta dai milioni di visitatori di Floriade 2012 a Venlo per le foto vincitrici dell’edizione 2012 del concorso “Obiettivo Terra” esposte nel padiglione italiano, le stesse sono state esposte anche a Yeosu, in occasione dell’Esposizione Internazionale 2012 Oceani e coste che vivono, diversità di risorse e attività sostenibili”.

La mostra di Yeosu è stata inaugurata il 2 agosto presso il padiglione italiano, in occasione del National Day italiano e in presenza dell’On. Alfonso Pecoraro Scanio (Presidente della Fondazione UniVerde e già Ministro dell’Ambiente e dell’Agricoltura) e dell’Amb. Claudio Moreno (Commissario Generale per le Esposizioni Internazionali) e resterà esposta per tutta la durata dell’Expo.