Sostieni Obiettivo Terra
Task Force Per un’Italia libera da Ogm
Mediterraneo da remare
Scarica gratis il libro in PDF!
L’Italia non spenga il sole
2008 L’anno che ha stravolto l’Italia
Green Pride
Guadagnare con il bambù gigante

#BlueKayakDay #MediterraneoDaRemare2018: il 15 agosto tutti in canoa e kayak per #NoPlastic

Il 15 agosto 2018 è il #BlueKayakDay, evento della Federazione Italiana Canoa Kayak a sostegno di “Mediterraneo da remare” 2018, la campagna nazionale promossa dalla Fondazione [...] [leggi tutto]

Il decennale della Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici

A dieci anni dalla prima e unica Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici in Italia, promossa dall’allora Ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio e che rappresentò un [...] [leggi tutto]

Conferenza stampa #Stopincendi petizione su change.org

CONFERENZA STAMPA Martedì 25 luglio ore 16 Sala stampa della Camera dei Deputati Via della Missione, 4 Roma #Stopincendi petizione su change.org in 20.000 chiedono [...] [leggi tutto]

Convegno "Paesaggi del vino. Valori, esperienze, rischi, opportunità"

Roma, 25 ottobre 2018. Villa Celimontana (via della Navicella 12). Il 2018 è l’anno del Cibo; una delle sue espressioni con maggiori implicazioni per il [...] [leggi tutto]
seguici su
seguici su
Concorso fotografico “Obiettivo Terra”
Rassegna stampa Concorso fotografico “Obiettivo Terra” 2018
Firma la petizione #OperaUnesco!

#pizzaUnesco
#pizzaUnesco: la Vittoria! L’Arte del Pizzaiuolo Napoletano è Patrimonio dell’Umanità IV ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO III ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO II ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO I ediz.
Osservatorio Europa
archivio

2012: aumento record delle temperature

8 agosto 2013 13:40

Il 2012 è stato uno dei dieci anni più caldi della storia, e le temperature più elevate si sono registrate negli Stati Uniti e in Argentina. Ha battuto ogni record in merito alla perdita di ghiaccio nell’Artico, aumento del livello del mare ed emissioni di gas serra, secondo i dati raccolti dalla Noaa (National Oceanic and Atmospheric Administration), agenzia del clima degli Stati Uniti, provenienti da 52 Paesi, che forniscono un aggiornamento completo sugli indicatori climatici globali, gli eventi meteorologici e altre informazioni ottenute dalle stazioni di monitoraggio ambientale.

I livelli di carbonio sono in netto aumento e il nostro Pianeta sta diventando sempre più caldo. Dopo una leggera flessione, associata alla recessione economica globale, le emissioni derivanti dalla combustione di risorse fossili hanno toccato un nuovo record. Le concentrazioni di anidride carbonica in atmosfera hanno raggiunto una media di quasi 400 ppm. Il livello del mare è aumentato, sebbene nel 2011, a causa degli effetti della Nina, ci fosse stato un decremento, i valori sono rimbalzati l’anno scorso, a livello globale, rispetto agli ultimi due decenni. Anche la temperatura e la superficie degli oceani, secondo i dati, sono in crescita e hanno contribuito a fare del 2012 uno degli anni più caldi.

Il ghiaccio dell’Artico ha registrato il suo livello più basso nei mesi di settembre e giugno e l’innevamento nell’emisfero Nord è sceso ai minimi storici. A luglio, inoltre, il 97% dei ghiacciai della Groenlandia ha mostrato una sorta di disgelo, quattro volte superiore rispetto alla media nello stesso periodo dell’anno.

Ogm Free, rinnovabili e Green jobs

29 luglio 2013 10:08

Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della Fondazione UniVerde, è intervenuto sabato al convegno “Ogm Free, rinnovabili e Green jobs” organizzato a Napoli, sui temi della Green economy e ha invitato i Verdi a collaborare con gli eletti in parlamento di Sinistra ecologia e libertà, Movimento Cinque stelle ed anche con i più sensibili del Pd per realizzare, davvero, normative a favore dei Green jobs.

Durante l’incontro, Alfonso Pecoraro Scanio ha sottolineato il suo impegno diffondendo l’Appello per economia e società verdi da lui la lanciato con Angelo Consoli, Jeremy Rifkin, Carlo Petrini, Livio de Santis, Paul Connett, Fulco Pratesi, e sottoscritto anche dai parlamentari Alessandro Zaccagnini, Loredana de Petris, Alessandro Zan ed altri.

Al convegno sono intervenuti anche il deputato Alessandro Zaccagnini, eletto nel Movimento Cinque Stelle, ed oggi al gruppo misto; l’On. Arturo Scotto di Sinistra ecologia e libertà, in rappresentanza di Gennaro Migliore, e l’On. Luigi Famiglietti del Pd - gruppo di Renzi.

Ma anche il preside della facoltà di Economia della Parthenope, Prof. Gian Paolo Cesaretti ed altri eletti Verdi di diverse regioni.

In basso è possibile scaricare la rassegna stampa in PDF:

RASSEGNA STAMPA

Proteggere l’Istituto di Germoplasma per seminare biodiversità

17 luglio 2013 15:59

Conservare i nostri semi antichi significa proteggere la nostra agrobiodiversità e le nostre specie, soprattutto dalle multinazionali che da anni brevettano sementi OGM distruggendo il nostro ecosistema. Il compito di tutelare la nostra diversità biologica è stato affidando da anni all’Istituto di Germoplasma (IG), con sede a Bari, l’unico in Italia, e secondo in Europa, che raccoglie, acquista e protegge le risorse genetiche delle piante coltivate, e specie affini, di tutta l’area mediterranea.

Fondato nel 1969, quando a seguito della 1° Conferenza Tecnica Internazionale della FAO, il Consiglio Nazionale delle Ricerche italiano (CNR) ne sottolineò l’importanza e la costituzione per preservare le nostre risorse vegetali, oggi il centro, dopo una serie di eventi legati alla riduzione dei costi, è stato fuso con l’Istituto di Genetica Vegetale (IGV), sebbene i ruoli e le attività siano molto diverse.

Con molte difficoltà l’Istituto ha cercato di continuare a svolgere la sua attività fino a un incidente, accaduto nel 2004, agli impianti di raffreddamento (che regolano la temperatura e l’umidità del seme) il cui malfunzionamento ha rischiato di distruggere gran parte dei semi della banca. Attualmente, il centro conserva oltre 84.000 campioni, appartenenti ad oltre 50 generi e 600 specie diverse di piante agrarie e di specie selvatiche affini alle piante coltivate. Un patrimonio ricchissimo raccolto in quarant’anni di lavoro che se non adeguatamente tutelato, attraverso la rigenerazione dei campioni, potrebbe scomparire.

È per questo infatti che si richiede, come si legge nel documento in basso, un accertamento della congruità dell’azione della direzione della IGV, con particolare riferimento alla gestione delle risorse economiche a disposizione dell’Istituto rispetto al perseguimento dell’obiettivo istituzionale della conservazione delle risorse fitogenetiche della Banca del germoplasma.

Tutelare questo istituto significa proteggere la nostra memoria, il nostro patrimonio vegetale utile per l’ambiente, l’agricoltura e l’alimentazione. Un impegno da non sottovalutare se vogliamo continuare a seminare biodiversità.

In basso è possibile scaricare l’esposto in PDF:

ESPOSTOFINALEBANCA

Mediterraneo da remare 2013

8 luglio 2013 20:52

Torna anche quest’anno la campagna Mediterraneo da remare, giunta alla III edizione, che si terrà a Napoli il 12 luglio alle ore 11.00 presso lo stabilimento Bagno Elena in via Posillipo 14.

Come ogni anno, la Fondazione UniVerde e Marevivo vogliono sensibilizzare sull’importanza e sulla necessità di proteggere i nostri mari, soprattutto nel periodo delle vacanze estive e per sostenere l’uso della canoa e delle imbarcazioni a remi e promuovere la diffusione di lidi, spiagge e villaggi “acquascooter free”.

Al lancio della campagna interverranno Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione UniVerde; Rosalba Giugni, Presidente Marevivo; Bruno Mascarenhas, Campione olimpionico di canottaggio e Mario Morra,  Presidente SIB Campania.

Al termine dell’incontro un gruppo di canoisti e canottieri farà una remata simbolica.

Per partecipare è necessario inviare una mail a:info@fondazioneuniverde.it

In basso è possibile scaricare il programma in PDF:

Programma – Napoli, 12 luglio 2013.pdf

Descrizione – Mediterraneo da remare 2013

Adesivo Mediterraneo 2013

Rassegna stampa:

Rassegna stampa

Ambiente e Legalità: i delitti contro l’ambiente nel Codice Penale

26 giugno 2013 21:15

L‘On. Alfonso Pecoraro Scanio e la Fondazione UniVerde sono lieti di invitarLa al seminario: “Ambiente e Legalità: i delitti contro l’ambiente nel Codice Penale. Il Codice dell’Ambiente e le norme dell’Unione Europea” che si terrà Martedì 9 luglio alle ore 15.00 alla Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini” Sala degli Atti Parlamentari, Piazza della Minerva 38 – Roma.

L’accesso alla sala è consentito fino al raggiungimento della capienza massima.

RSVP: info@fondazioneuniverde.it — 0642917035— 0667063085

N.B. Le richieste di accredito per giornalisti, fotografi e tele-cine-operatori devono essere inviate all’Ufficio Stampa del Senato tramite fax (0667062947) o via mail (accrediti.stampa@senato.it) e devono contenere i dati anagrafici completi, gli estremi del documento di identità per i fotografi e gli operatori, e per i giornalisti il numero del tesserino dell’Ordine e l’indicazione della testata di riferimento.

In basso è possibile scaricare il Programma:

Programma definitivo del seminario su Ambiente e Legalità – Roma, 9 luglio 2013

In basso è possibile scaricare il materiale in PDF:

Comunicato Stampa_9-luglio-2013

DDL 2007- Reati ambientali

Intervento del Presidente del Senato Pietro Grasso

Intervento G. Amendola

Rassegna Stampa


Archivio fotografico – Senato della Repubblica © 2013

Task Force contro gli OGM – 20 giugno alle ore 14:30 in Piazza Montecitorio

18 giugno 2013 20:03

In relazione ai gravi fatti inerenti alla provocatoria e illegittima semina in corso nella provincia di Pordenone si è ritenuto di convocare una manifestazione della Task Force giovedì 20 giugno p.v. alle ore 14.30 di fronte a Montecitorio, nello spazio delimitato dalle transenne ove sarà collocata anche una pedana per consentire interventi di parlamentari ed autorità che dovremmo invitare per ricompattare la rete.

Nell’occasione abbiamo, altresì, chiesto un incontro al Presidente della Camera per valutare il ritardo nell’adozione dei necessari provvedimenti di sospensione della messa a coltura di mais OGM e l’adozione degli opportuni atti cautelari da assumere in Friuli Venezia Giulia. Contemporaneamente sono stati presi contatti con i ministri interessati (Agricoltura, Ambiente e Salute) per assicurare un eventuale partecipazione.

Come tutti avvertiamo, l’iniziativa risulta decisiva ai fini del contrasto di ulteriori operazioni di semina che mettono a rischio l’identità del nostro patrimonio agroalimentare e la ricchezza della nostra biodiversità: l’auspicio è, dunque, quello di prendervi parte con grande spiegamento di forze, di simboli e di idee.

NON MANCARE!

Video dell’intervento di Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione UniVerde:

Per una giusta alimentazione

 15:59

Si terrà il 20 giugno a Roma al Palazzo Congressi in Roma la Conferenza: “Per una giusta alimentazione” promossa da ActionAid cui parteciperà anche il Presidente della Fondazione UniVerde, Alfonso Pecoraro Scanio.

All’incontro interveranno anche Andrea Costanzo, Presidente Sanit; Andrea Catizone Folena, Direttrice Osservatorio sulle Famiglie EURISPES; Marco De Ponte, Segretario Generale ActionAid; Toni De Amicis, Direttore Fondazione Campagna Amica.

In basso è possibile scaricare il programma in PDF:

Roma, 20 giugno 2013 – Actionaid

L’appuntamento è dalle ore 15 al Palazzo Congressi in Piazzale Kennedy in Roma.

Condoglianze caro Presidente

14 giugno 2013 11:32

Caro Presidente,
ti siamo vicini in questo momento di grande dolore per la perdita dell’adorata mamma.

Lo staff

Agricoltura e occupazione: antichi e nuovi mestieri

4 giugno 2013 14:08

Sarà presentato il 18 giugno alle ore 10.30 al Palazzo Rospigliosi (Sala delle Statue) il III Rapporto: “Gli Italiani e l’agricoltura con un focus su: “Agricoltura multifunzionale e Green Economy” realizzato dalla Fondazione UniVerde e IPR Marketing in occasione del convegno sul tema: “Agricoltura e occupazione: antichi e nuovi mestieri”.

A presentare i dati della ricerca, Antonio Noto, Direttore IPR Marketing.

Interverrà il Presidente della Fondazione UniVerde, Alfonso Pecoraro Scanio; Sergio Marini, Presidente Nazionale Coldiretti; Domenico De Masi, Sociologo; Patrizia Marini,  Presidente Rete Nazionale degli Istituti Agrari (RENISA) e Preside Istituto Tecnico Agrario “E. Sereni” – Roma

Saranno presentate anche delle best practice agricole per la Green Economy.

L’ingresso è gratuito previa registrazione.

Per iscriversi è necessario scrivere una mail a: info@fondazioneuniverde.it

L’appuntamento è il 18 giugno alle 10:30 in via XXIV Maggio 43, Roma.

In basso è possibile scaricare l’invito in PDF:

Roma, 18 giugno 2013 – Invito Fond. UniVerde – Coldiretti – IPR Marketing

In basso è possibile scaricare il materiale in PDF:

Comunicato stampa 18 giugno 2013

3° Rapporto – Gli italiani e l’agricoltura.pdf

In basso è possibile scaricare gli interventi in PDF:

Patrizia Marini – Presidente Rete Nazionale degli Istituti Agrari (RENISA)

Presentazione di Best Practice:

Luigi Bisi – Coop Biopiace


Rassegna Stampa

Rassegna Stampa


5 giugno: Giornata Mondiale dell’ambiente

31 maggio 2013 20:41

La Fondazione UniVerde e EUR SpA, in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente (World Environment Day), che ogni anno ricorre il 5 giugno, organizzano un incontro al “Giardino Didattico Di Eur Spa” con un ricco programma. I partecipanti avranno l’occasione di visitare il Giardino e frequentare un seminario sul tema “Lavoriamo nell’orto con un esperto“.

Gli eco operatori di AMA spiegheranno la raccolta differenziata e ci saranno laboratori sul farro a cura dell’Azienda Agricola “Forno Vecchio” di Claudio Pagliaccia; sull’olio con l’Azienda Agricola “Terra di Sapori e di Saperi e dal fiore al miele” e i “colori della natura” con la Fattoria “La Sonnina.

Vi diamo appuntamento mercoledì 5 giugno dalle 09:30 alle 13:00 in piazza Pakistan – Eur Fungo.

Aderite numerosi!

In basso è possibile scaricare l’invito in PDF:

PROGRAMMA

Comunicato stampa

In basso è possibile scaricare il materiale in PDF:

Depliant Campagna Amica

Scheda Azienza Agricola Terra di Sapori e di Saperi

Scheda Terranostra

Scheda Agriturismo Buonasera

Scheda Fattoria La Sonnina