Sostieni Obiettivo Terra
Task Force Per un’Italia libera da Ogm
Mediterraneo da remare
Scarica gratis il libro in PDF!
L’Italia non spenga il sole
2008 L’anno che ha stravolto l’Italia
Green Pride
Guadagnare con il bambù gigante

#BlueKayakDay #MediterraneoDaRemare2018: il 15 agosto tutti in canoa e kayak per #NoPlastic

Il 15 agosto 2018 è il #BlueKayakDay, evento della Federazione Italiana Canoa Kayak a sostegno di “Mediterraneo da remare” 2018, la campagna nazionale promossa dalla Fondazione [...] [leggi tutto]

Il decennale della Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici

A dieci anni dalla prima e unica Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici in Italia, promossa dall’allora Ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio e che rappresentò un [...] [leggi tutto]

Conferenza stampa #Stopincendi petizione su change.org

CONFERENZA STAMPA Martedì 25 luglio ore 16 Sala stampa della Camera dei Deputati Via della Missione, 4 Roma #Stopincendi petizione su change.org in 20.000 chiedono [...] [leggi tutto]

Convegno "Paesaggi del vino. Valori, esperienze, rischi, opportunità"

Roma, 25 ottobre 2018. Villa Celimontana (via della Navicella 12). Il 2018 è l’anno del Cibo; una delle sue espressioni con maggiori implicazioni per il [...] [leggi tutto]
seguici su
seguici su
Concorso fotografico “Obiettivo Terra”
Rassegna stampa Concorso fotografico “Obiettivo Terra” 2018
Firma la petizione #OperaUnesco!

#pizzaUnesco
#pizzaUnesco: la Vittoria! L’Arte del Pizzaiuolo Napoletano è Patrimonio dell’Umanità IV ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO III ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO II ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO I ediz.
Osservatorio Europa
archivio

Turismo, sostenibilità, ecoturismo. Una ricetta contro la crisi

26 febbraio 2013 15:01

Lunedì 4 Marzo alle 12:00, Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della Fondazione UniVerde, nell’ambito del Corso di Laurea Magistrale Progettazione e gestione dei sistemi turistici della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Tor Vergata di Roma,  introdurrà il corso “Turismo e sostenibilità”  con una prolusione sul tema “Turismo, sostenibilità, ecoturismo. Una ricetta contro la crisi

Interverranno il Direttore del Dipartimento di Scienze storiche, filosofico-sociali dei beni culturali e del territorio, il Prof. Franco Salvatori e Il Coordinatore del Corso di Laurea Progettazione e gestione dei sistemi turistici, la Prof.ssa Marina Faccioli.

L’appuntamento è al Aula Sabatino Moscati della Facoltà di Lettere e Filosofia (Ed. B – I° Piano) in via Columbia 1, Roma alle 12:00.

L’ingresso è libero.

RSVP: info@fondazioneuniverde.it

In basso è possibile scaricare l’invito in PDF:

Introduzione Corso Turismo e Sostenibilità


Master in Cultura dell’alimentazione e delle tradizioni enogastronomiche

25 febbraio 2013 16:21

Parte la IX edizione del master di I livello in: “Cultura dell’alimentazione e delle tradizioni enogastronomiche”. Un percorso post laurea che si propone di valorizzare la cultura e le tradizioni enogastronomiche, trasmettendo un’autentica conoscenza dei modi di produzione e di trattamento del cibo e dei prodotti agroalimentari, sia in chiave storica che in chiave attuale.

Il Master consente anche di acquisire competenze specifiche nei settori della comunicazione e del marketing.

Il Corso è rivolto a professionisti del settore turistico ed enogastronomico e/o a coloro che intendano acquisire e perfezionare conoscenze specifiche per inserirsi nei settori pubblici e privati, interessati alla tutela e alla valorizzazione, nonché alla promozione e allo sviluppo dell’industria alimentare, del turismo culturale ed enogastronomico.

Il Master è organizzato dal Dipartimento di Scienze storiche, filosofiche-sociali, dei beni culturali e del territorio dell’Università di Roma “Tor Vergata” in convenzione con il BAICR.

Direttore: Prof. Franco Salvatori
Coordinatore didattico: Prof. Ernesto Di Renzo


Il bando è scaricabile qui

I candidati di M5S e Sel firmano l’Appello per economia e società verdi

20 febbraio 2013 19:30

Durante l’Incontro Pubblico “Un’alleanza per la Terra Ambiente e Agricoltura. Le energie della green economy. Gli impegni per la prossima legislatura”, organizzato dal settimanale Il Punto, il Presidente della Fondazione UniVerde, Alfonso Pecoraro Scanio insieme ad Angelo Consoli, Presidente CETRI-TIRES, Ufficio UE di Jeremy Rifkin e Livio de Santoli, Direttore Citera, Sapienza Università di Roma hanno presentato l’Appello per uscire dalla crisi servono Economia e Società Verdi che è riuscito ad ottenere molti consensi tra i partecipanti.

A sottoscriverlo: i candidati alle prossime lezioni politiche: Loredana De Petris, Lista SEL Senato Lazio; Adriano Zaccagnini, Lista M5S Camera Lazio 1; Carlo Alberto Pratesi, Lista Zingaretti Regione Lazio; Marco Furfaro, Lista SEL Regione Lazio e Giusy Campo, Lista M5S Regione Lazio.

L’appello è stato presentato anche alla Camera dei deputati, dieci punti programmatici per uscire dalla crisi, gestendo in maniera più consapevole le risorse che la terra ci offre, se solo venissero portate avanti politiche di Green Economy.

Per aderire e firmare cliccare qui


Le energie della green economy. Gli impegni per la prossima legislatura

12 febbraio 2013 16:18

Mercoledì 20 febbraio alle ore 17, Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione UniVerde, introdurrà i lavori all’Incontro pubblico: “Un’alleanza per la Terra Ambiente e Agricoltura. Le energie della green economy. Gli impegni per la prossima legislatura” organizzato dal settimanale Il Punto.

Un vero e proprio dibattito in cui i candidati risponderanno alle domande che verranno poste da esperti del settore.

Parteciperanno in vista di intervistatori: Angelo Consoli, Presidente CETRI-TIRES, Ufficio UE di Jeremy Rifkin; Domenico De Masi, Direttore Next e membro del Comitato scientifico della Fondazione Univerde; Livio De Santoli, Direttore Citera, Sapienza Università di Roma; Rosalba Giugni, Presidente Marevivo; Stefano Masini, Responsabile Ambiente Coldiretti; Francesca Rocchi, Presidente Slow Food Lazio; Rosario Trefiletti, Presidente Federconsumatori.

Risponderanno i candidati alle prossime lezioni politiche: Loredana De Petris, Lista SEL Senato Lazio; Adriano Zaccagnini, Lista M5S Camera Lazio 1; Carlo Alberto Pratesi, Lista Zingaretti Regione Lazio; Marco Furfaro, Lista SEL Regione Lazio e Giusy Campo, Lista M5S Regione Lazio.

Modera l’incontro Alessandro Cicero, direttore editoriale del settimanale Il Punto.

L’ingresso è libero.

L’appuntamento è mercoledì 20 febbraio all’Hotel Boscolo in Piazza della Repubblica in Roma alle ore 17.

RASSEGNA STAMPA:

Rassegna stampa

Turismo e sostenibilità contro la crisi

5 febbraio 2013 22:26

Sarà presentato a Milano in occasione della Bit 2013 (Borsa internazionale del turismo) e durante il convegno sul tema: “Turismo e sostenibilità contro la crisi” il terzo rapporto su: “Gli italiani, il turismo sostenibile e l’ecoturismo” realizzato dalla Fondazione Univerde con IPR Marketing in collaborazione con Il Punto.

Ad introdurre i lavori il Presidente della Fondazione Univerde e già Ministro dell’Ambiente: Alfonso Pecoraro Scanio. I dati del terzo rapporto saranno presentati da Antonio Noto, Direttore IPR Marketing.

Interverranno: Chema Basterrechea, Amministratore Delegato NH Hoteles Italia; Gabriele Burgio, Presidente Alpitour; Italo Clementi, Editore rivista TREKKING&Outdoor e Vice Presidente Nazionale FederTrek; Elena David, Amministratore Delegato UNA Hotels & Resorts; Elena Dell’Agnese, Docente Università degli Studi di Milano “Bicocca” e Alfredo Zini,  Vicepresidente FIPE—Confcommercio.

Modera l’incontro Francesca Sassoli,  Giornalista Agenzia AGR e conduttrice programma radiofonico “Green Time”.

L’appuntamento è alla Fiera di Rho al Centro Congressi (Sala Sagittarius) il 15 febbraio alle ore 10.

L’ingresso è libero previa registrazione a: info@fondazioneuniverde.it

In basso è possibile scaricare il programma in PDF:

Milano – BIT 15 febbraio 2013.pub

COMUNICATO STAMPA

In basso è possibile scaricare il rapporto in PDF:

III Rapporto Italiani, turismo sostenibile e eco turismo per bit feb 013

In basso è possibile scaricare la rassegna stampa in PDF:

Rassegna stampa

In basso è possibile scaricare gli interventi in PDF:

Intervento di Elena David

La geopolitica e l’Australia: scenari in evoluzione

 17:23

Mercoledì 13 Febbraio alle ore 15:00, l’on. Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione UniVerde, e già Ministro dell’Ambiente, già Ministro delle Politiche Agricole, parteciperà al seminario: “La Geopolitica dell’Australia nel Nuovo Millennio: Il Contesto Asia-­Pacifico” organizzato da Aracne Editrice in collaborazione con l’Associazione Italia-Australia e la Domus Talenti.

Il seminario sarà l’occasione per promuovere una maggiore conoscenza del sud-­est asiatico e del continente oceanico, area geografica sempre più al centro di interessi economici e politici trasversali.

Saranno relatori: Gabriele Abbondanza, autore italo-­australiano del libro: “La Geopolitica dell’Australia nel Nuovo Millennio: Il Contesto Asia-­Pacifico”; Gioacchino Onorati, Editore di Aracne Editrice; Gianluca Casagrande, direttore scientifico di GREAL, docente di Geografia e Scienze Ambientali presso l’Università Europea di Roma; Carmen Bizzarri, ricercatrice in Geografia Economica presso l’Università Europea di Roma e Stefano Barbolla, Vice Direttore dell’Associazione Italia-­‐Australia.

L’appuntamento è alla Domus Talenti in via delle Quattro Fontane 113, in Roma.

In basso è possibile scaricare il comunicato stampa in PDF:

Comunicato Stampa Seminario Geopolitica

Rinaturalizzazione e valorizzazione delle zone umide: il caso della Sentina

15 gennaio 2013 18:37

Il 21 Gennaio dalle ore 15.00 alle ore 18.30 in Villa Celimontana in via della Navicella 12 a Roma la Fondazione UniVerde parteciperà al convegno di presentazione dei risultati del progetto di: “Rinaturalizzazione e valorizzazione delle zone umide: il caso della Sentina”.

Ad introdurre i lavori alle 15:00 ci saranno: Franco Salvatori (Presidente Società Geografica Italiana); Guido Castelli (Sindaco di Ascoli Piceno); Giovanni Gaspari (Sindaco San Benedetto del Tronto); Alfonso Pecoraro Scanio (Presidente Fondazione Univerde) e Sandro Rocchetti (Presidente Comitato Consultivo della Riserva Naturale Sentina).

Alle 15.45 si parlerà di: “La valorizzazione e il ripristino del patrimonio ambientale” con Renato Grimaldi (Direttore Direzione Generale Protezione Natura e Mare del MATTM) e Giuseppe Vadalà (Responsabile Nucleo Agroalimentare e Forestale del CFS).

Guglielmo Bilanzone (CRAS) alle 16:30 esporrà i risultati su: “La ricerca svolta nell’ambito del Life RESCWE”.

Non mancherà l’occasione per presentare le Best practices alle 17 con Paolo Rigoni (Studio Silva) su “La rinaturalizzazione della Sentina” e con Andrea Agapito Ludovici (WWF Italia) sulla “Gestione e problematiche di conservazione di una zona umida Oasi del WWF”.

A concludere il dibattito intorno alle 18.15 Chairman Sergio Trevisani (Comune di San Benedetto del Tronto).

Seguirà aperitivo

In basso è possibile scaricare l’invito in PDF:

INVITO a Roma, 21 Gennaio 2013

Svezia, nasce l’Accademia per i diritti umani nel business

10 gennaio 2013 09:46

Abbiamo ricevuto da Francesco Nicoletti di Creuzanews questo articolo su alcune buone pratiche Green.

Lo ringraziamo perché rientra proprio nella filosofia di quel Green Pride che abbiamo lanciato e ci sembra utile pubblicarlo per diffondere buone notizie sulla cultura ecologista.

La richiesta sempre più insistente di un modello di sviluppo più responsabile, non solo nei confronti dell’ambiente, ma anche degli esseri umani che ne sono coinvolti, sta alimentando un dibattito al quale i board delle multinazionali non sono ormai più indifferenti. Al centro c’è l’adozione di pratiche di business più sostenibili e più trasparenti, la lotta alla corruzione e al malaffare, la garanzia di condizioni di lavoro più umane in aree molto delicate come l’Africa  o a forte sviluppo economico come il Sud-est asiatico, l’India e la Cina. Pratiche che nei contesti  a più alto rischio e nei mercati più difficili potrebbero garantire la sopravvivenza di centinaia, se non di migliaia, piccole e medie imprese, rendendo ancora più prezioso il loro contributo allo sviluppo di questi luoghi. Proprio per favorire la loro diffusione è nata l’Accademia per i diritti umani nel business (The Academy for Human Rights in Business) un’iniziativa di Csr Sweden in partnership con Csr Europe, il network europeo per la Corporate Social Responsibility aziendale.

L’istituzione si pone come punto di riferimento per le aziende che operano nelle situazioni più problematiche e che ad essa potranno rivolgersi per consigli pratici su come integrare i temi dei diritti umani in una struttura moderna di business e all’interno di una visione globale. L’obiettivo dell’Accademia è fornire strumenti e know-how ai consigli di amministrazione e professionisti all’interno delle aziende che si occupano di Csr, con corsi di diploma incentrati in particolare sulla lotta alla corruzione. Un tema quest’ultimo che purtroppo riguarda anche i paesi più sviluppati e l’Italia in particolare non solo, come si è soliti pensare, nelle aree più arretrate del Mezzogiorno ma in tutto il paese, come emerge quotidianamente dalle cronache. Rettore dell’Accademia è Parul Sharma, avvocato dei diritti umani con una vasta esperienza in temi di Csr dentro e fuori i cosiddetti Paesi ad alto rischio. L’attenzione sarà focalizzata su tematiche quali città sostenibili, integrazione, invecchiamento attivo, salute, comunicazione sulla sostenibilità, istruzione ed educazione degli adulti. Per maggiori informazioni sull’iniziativa, contattare marianne.bogle@csrsweden.se.

Fonte: CreuzaNews