Scarica gratis il libro in PDF!
Partecipa a Obiettivo Terra!
Obiettivo Terra 2015
Get the Flash Player to see the slideshow.
Sostieni Obiettivo Terra
Task Force Per un’Italia libera da Ogm
Osservatorio Europa
2008 L’anno che ha stravolto l’Italia
Mediterraneo da remare
Green Pride

Appello contro la privatizzazione dell'acqua in Campania

L’acqua pubblica di Napoli è in pericolo, con essa la democrazia e la possibilità di attuare il referendum che abbiamo vinto nel 2011. Alex Zanotelli [...] [leggi tutto]

Climate change, l'Italia sarà in grado di adattarsi?

Mentre l’Italia é impegnata a seguire il dibattito sulla riforma del Senato, il resto del mondo si concentra  sui dati diffusi dall’IPCC sui cambiamenti climatici, e [...] [leggi tutto]

Rinnovabili: le aziende che rischiano e ce la fanno nonostante la crisi

In seguito alla pubblicazione dei dati del XII rapporto: “Gli italiani e il solare”, abbiamo ricevuto questa interessante testimonianza che abbiamo deciso di pubblicare. ITALIA. [...] [leggi tutto]

Proposta di risoluzione su mais GM NK603 x T25 resistente al glifosato

Nel corso della riunione del 1° dicembre, la commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare (COMENVI) del Parlamento europeo ha adottato, con [...] [leggi tutto]
login

Registrati

L’arte della pizza patrimonio Unesco
Get the Flash Player to see the slideshow.
Firma la world petition!
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO
Scarica il modulo per la raccolta firme #pizzaUnesco
L’Italia non spenga il sole
seguici su
fondazioneuniverde su
seguici su google+
archivio

Green Pride Toscana

19 giugno 2014 08:50

Ritorna l’appuntamento con il “Green Pride” che quest’anno valorizzerà le best practice della Toscana.

Mercoledì 25 Giugno, a Firenze, in collaborazione con Terna e il Corpo Forestale dello Stato, la Fondazione UniVerde ha organizzato l’iniziativa: “Green Pride Toscana, l’innovazione è verde” per sostenere e premiare le eccellenze toscane nella green economy e nella green society.

All’evento ci saranno: Giuseppe Vadalà, Comandante Corpo forestale dello Stato, Regione Toscana e Gianni Salvadori, Assessore all’Agricoltura della Regione Toscana.

Interverranno: Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente, Fondazione UniVerde; Adel Motawi,  Responsabile Autorizzazioni e Concertazione, Terna Rete Italia; Gian Paolo Cesaretti,  Ordinario, Accademia dei Georgofili e Orazio Ciancio, Presidente, Accademia Italiana di Scienze Forestali. A seguire la consegna dei premi Green Pride Toscana.

Vi aspettiamo al Comando Regionale del Corpo Forestale dello Stato in Piazza Thomas Alva Edison, 2 alle 10:00.

L’ingresso è libero previa registrazione inviando una mail a: info@fondazioneuniverde.it

In basso è possibile scaricare il materiale in PDF:

Programma Green Pride

Scheda Green Pride

Comunicato stampa Green Pride Toscana

Rassegna Stampa Green Pride Toscana 2014

Il Protocollo di Milano al centro del dibattito politico

18 giugno 2014 20:11

Approvata in Senato la mozione che recepisce gli obiettivi del Patto Globale sul Cibo promosso dalla Fondazione Barilla Center for Food & Nutrition (BCFN) in vista di Expo 2015

Roma, 18 Giugno 2014 – A due settimane dalla presidenza italiana dell’Unione Europea, gli obiettivi proposti dal Protocollo di Milano, promosso dalla Fondazione BCFN, sono al centro del dibattito politico.

Oggi è stata approvata senza riformulazioni in Senato la mozione presentata dalla vicepresidente della 9ª Commissione permanente Agricoltura e produzione agroalimentare del Senato Leana Pignedoli, che recepisce gli obiettivi del Protocollo di Milano: lotta allo spreco alimentare, con l’abbattimento del 50% entro il 2020 dell’impressionante cifra di 1.3 miliardi di tonnellate di cibo sprecato nel mondo, attraverso campagne mirate ad accrescere la consapevolezza del fenomeno e accordi di lungo termine che coinvolgano l’intera catena alimentare a partire dalla filiera agricola; riforme agrarie e lotta alla speculazione finanziaria, promuovendo un’agricoltura più sostenibile, e lotta alla fame e l’obesità, con il richiamo all’importanza dell’educazione alimentare e di uno stile di vita sano.

«La speranza è che l’Expo possa rappresentare l’occasione per mettere i grandi temi legati al cibo al centro delle agende internazionali» – spiega Guido Barilla, Presidente della Fondazione Bcfn«L’auspicio è che l’Italia sappia portare avanti questo progetto, giocando un ruolo di leadership attraverso la promozione di un accordo globale sull’alimentazione».

In aggiunta, la Commissione Affari Esteri della Camera dei Deputati ha di recente approvato una risoluzione sulla “stesura di un Protocollo Milano sull’efficienza della catena agroalimentare, in seno all’Expo 2015” promossa dell’On. Cimbro. Inoltre, è stata approvata una mozione unitaria sullo spreco alimentare a firma dell’On. Fiorio (vice presidente Commissione Agricoltura) che chiede al Governo di affrontare, con urgenza, il problema dello spreco alimentare lungo tutta la catena dell’approvvigionamento e del consumo e di impegnarsi in sede europea al fine di intraprendere un’azione congiunta volta a impedire speculazioni finanziarie sulle commodity alimentari, tra le quali il grano e il mais.

Le iniziative in atto dimostrano che siamo sulla buona strada perché il Governo si attivi in modo concreto nei confronti dei temi di Expo 2015, quali alimentazione e sostenibilità” -  afferma Riccardo Valentini, Direttore della Divisione Impatti del Clima presso il Centro Euromediterraneo sui Cambiamenti Climatici e membro dell’Advisory Board della Fondazione BCFN.

A livello europeo, si è tenutola settimana scorsa a Bruxelles un primo incontro durante il quale è stato presentato il Protocollo di Milano agli esperti e scienziati del comitato istituito dallo European Commission’s Directorate – General for Research and Innovation (JRC) per supportare la definizione e implementazione del programma scientifico europeo in vista di Expo.

Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition

Il Protocollo di Milano nasce su iniziativa della Fondazione BCFN, Barilla Center for Food & Nutrition, un centro di pensiero e proposte dall’approccio multidisciplinare che affronta il mondo della nutrizione e dell’alimentazione mettendolo in relazione con le tematiche ad esso correlate: economia, medicina, nutrizione, sociologia, ambiente. Nuovi membri del Board della Fondazione BCFN sono Carlo Petrini, Presidente di Slow Food, Paolo De Castro,Presidente della Commissione per l’agricoltura e lo sviluppo rurale al Parlamento europeo e Alberto Grando, Prorettore SDA Bocconi. Organismo garante dei lavori della Fondazione BCFN è l’Advisory Board composto da Barbara Buchner, Direttrice del Climate Policy Initiative Europe, Ellen Gustafson, esperta alimentazione sostenibile, Gabriele Riccardi, endocrinologo, Camillo Ricordi, scienziato Università di Miami. Nel 2013 sono entrati a far parte dell’advisoryboard anche Riccardo Valentini, premio Nobel per la Pace nel 2007 e Direttore della Divisione Impatti sul Clima presso il Centro Euromediterraneo sui Cambiamenti Climatici, e Danielle Nierenberg, esperta di agricoltura sostenibile e cofondatrice del FoodTank: the Food Think Tank.

Per scaricare il Comunicato Stampa clicca in basso:
Comunicato Stampa_Protocollo_Governo

Mostra fotografica Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena

11 giugno 2014 06:57

Inaugurazione mostra  “Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena – Vent’anni: così giovane eppure così ricco!” per celebrare il ventennale del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena,  il 16 giugno alle ore 17, presso la sala URP del Corpo Forestale dello Stato in via Antonio Salandra, 44 Roma.

La mostra è promossa dalla Società Geografica Italiana con il sostegno della Fondazione UniVerde ed è stata organizzata in occasione del ventennale dell’istituzione del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena e sarà visitabile dal 16 giugno 2014, Giornata Mondiale per la lotta alla Desertificazione e alla Siccità, fino al 16 settembre 2014, la Giornata Internazionale per la protezione della fascia di Ozono.
In occasione dell’inaugurazione interverranno: Sergio Conti – presidente della Società Geografica Italiana Onlus, Giuseppe Bonanno – presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, Alfonso Pecoraro Scanio – presidente della Fondazione UniVerde, Giuseppe Garibaldi – presidente dell’Istituto Internazionale di Studi “Giuseppe Garibaldi”, Fulco Pratesi – presidente onorario del WWF Italia.

In basso la locandina da scaricare:

INVITO MOSTRA, Roma, 16 giugno 2014

CS mostra Parco Naz. Arcip. La Maddalena – 16 giugno 2014

Sostieni Obiettivo Terra

9 giugno 2014 22:19

Il concorso fotografico Obiettivo Terra promuove la conoscenza e la valorizzazione dei Parchi Nazionali e Regionali italiani.



Sostieni Obiettivo Terra con una donazione.
Chi darà un contributo di almeno 30€ potrà richiedere la pubblicazione 2014 e in omaggio il calendario 2016 con le foto più belle del concorso.


E’ possibile contribuire attraverso Paypal


Continua…

Auguri a Donatella Bianchi

 17:09

Consegna della targa a Donatella Bianchi, testimonial di Obiettivo Terra 2014, da Alfonso Pecoraro Scanio e Fulco Pratesi

Auguri a Donatella Bianchi dal presidente Alfonso Pecoraro Scanio, dal Presidente del comitato scientifico, Domenico De Masi, e da tutto lo staff della Fondazione Univerde.

Congratulazioni di cuore alla ‘testimonial’ di Obiettivo Terra 2014 per il prestigioso incarico di Presidente del WWF Italia.