Mediterraneo da remare
Task Force Per un’Italia libera da Ogm
Sostieni Obiettivo Terra
Scarica gratis il libro in PDF!
Obiettivo Terra 2015
Get the Flash Player to see the slideshow.
2008 L’anno che ha stravolto l’Italia
Green Pride

Appello contro la privatizzazione dell'acqua in Campania

L’acqua pubblica di Napoli è in pericolo, con essa la democrazia e la possibilità di attuare il referendum che abbiamo vinto nel 2011. Alex Zanotelli [...] [leggi tutto]

Climate change, l'Italia sarà in grado di adattarsi?

Mentre l’Italia é impegnata a seguire il dibattito sulla riforma del Senato, il resto del mondo si concentra  sui dati diffusi dall’IPCC sui cambiamenti climatici, e [...] [leggi tutto]

Rinnovabili: le aziende che rischiano e ce la fanno nonostante la crisi

In seguito alla pubblicazione dei dati del XII rapporto: “Gli italiani e il solare”, abbiamo ricevuto questa interessante testimonianza che abbiamo deciso di pubblicare. ITALIA. [...] [leggi tutto]

Proposta di risoluzione su mais GM NK603 x T25 resistente al glifosato

Nel corso della riunione del 1° dicembre, la commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare (COMENVI) del Parlamento europeo ha adottato, con [...] [leggi tutto]
login

Registrati

Osservatorio Europa
Firma la world petition!
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO
Scarica il modulo per la raccolta firme #pizzaUnesco
L’Italia non spenga il sole
seguici su
fondazioneuniverde su
seguici su google+
archivio

Osservatorio Europa i bandi green di febbraio

24 febbraio 2016 12:25

Belgio-Bruxelles: ENER/C1/2015-438/4Assistenza tecnica riguardante gli obblighi di comunicazione sui biocarburanti e bioliquidi derivanti dalla direttiva (UE) 2015/1513 del Parlamento europeo e del Consiglio Numero: 2016/S 019-028813 Procedura: aperta Ente appaltante: Commissione europea, Directorate-General for Energy, Bruxelles, Belgio. Descrizione: L’obiettivo dell’appalto è prestare assistenza tecnica per quanto riguarda gli obblighi di comunicazione della Commissione europea sui biocarburanti e altri carburanti rinnovabili derivanti dalla direttiva UE) 2015/1513 del Parlamento europeo e del Consiglio relativamente alle misure che mirano a far fronte agli impatti dovuti all’ILUC ,cambiamento indiretto della destinazione dei terreni, della politica dell’UE sui biocarburanti. Importo: 220 000 EUR Scadenza: 7 marzo 2016

Tunisia-Nabeul: ENIFornitura e installazione di 2 centrali fotovoltaiche per l’illuminazione pubblica e la depurazione delle acque reflue a Nabeul — Tunisia Numero: 2016/S 017-024838 Procedura: aperta Ente appaltante: ICU — Istituto per la Cooperazione Universitaria Onlus, Nabeul, Tunisia. Descrizione: Il presente contratto riguarda la fornitura e l’installazione di due centrali fotovoltaiche nella città di Nabeul, in Tunisia, per la produzione di circa 347 MWh/anno mediante energia fotovoltaica (FV) a disposizione dei servizi del comune: 25 % di energia in più per una stazione di depurazione delle acque, edificio municipale autonomo al 50 %, oltre 100 punti luminosi alimentati da energia FV. Lotti: 1 Scadenza: Avviso di preinformazione

Marocco-Rabat: rafforzamento delle competenze in materia di sicurezza sanitaria dei prodotti agroalimentari. Numero: 2015/S 250-456373 Procedura: ristretta Ente appaltante: Ministero dell’Economia e delle finanze del Regno del Marocco, Rabat, MAROCCO. Descrizione: Miglioramento della competitività dei prodotti alimentari e della salute dei consumatori, sviluppo del laboratorio di riferimento e di un sistema integrato di informazione attraverso il sostegno al processo di convergenza verso i requisiti dell’acquis in materia di qualità e sicurezza alimentare. Importo: 2 000 000 EUR Scadenza: Avviso di preinformazione

Belgio-Bruxelles: sostegno al coordinamento del programma regionale relativo al cambiamento climatico/sostenibilità ambientale per l’America latina. Numero: 2015/S 251-459854 Procedura: ristretta Ente appaltante: Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, Bruxelles, BELGIO. Descrizione: Il programma intende contribuire alla sostenibilità ambientale e allo sviluppo più resiliente al cambiamento climatico della regione dell’America latina attraverso la promozione del dialogo e degli scambi, lo sviluppo delle capacità, la gestione della conoscenza, la comunicazione e l’apprendimento nonché con azioni concrete di adattamento e mitigazione del cambiamento climatico. In questo quadro, l’appalto di servizi consisterà nel prestare assistenza al coordinamento del programma, ad esempio attraverso l’organizzazione e l’agevolazione di seminari, la promozione del dialogo e della consultazione tra le parti 9 interessate ecc, alle attività di comunicazione e visibilità, ad esempio garantendo la visibilità dell’UE, la gestione del sito web ecc., nonché all’assistenza tecnica a vari partecipanti comprendenti tutti i 18 paesi dell’America latina. Importo: 3 000 000 EUR Scadenza: Avviso di preinformazione

Giappone-Tokyo: cooperazione internazionale urbana; regioni e città sostenibili e innovative; Giappone. Numero: 2016/S 001-000012 Procedura: ristretta Ente appaltante: Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, Tokyo, GIAPPONE. Descrizione: Il progetto istituirà una cooperazione sulla base di un beneficio reciproco con gli enti subnazionali in Giappone in 2 settori: sviluppo urbano e cambiamento climatico sostenibili attraverso l’energia sostenibile. Esso si fonderà su modelli di cooperazione ed esperienza politica acquisita con i programmi urbani dell’Unione europea e del Patto dei sindaci. Le parti interessate includono enti nazionali e subnazionali, loro raggruppamenti e associazioni, nonché le imprese. Importo: 1 000 000 EUR Scadenza: Avviso di preinformazione

CNA per #PizzaUnesco

11 febbraio 2016 17:39

Si terrà a Napoli, lunedì 22 febbraio alle ore 18.00, l’evento di adesione della CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa) alla campagna #PizzaUnesco per la difesa delle tradizioni culturali di Napoli, della Campania e la valorizzazione del “Made in Italy”.

All’appuntamento, che si terrà da Eccellenze Campane, Aula Magna, via Benedetto Brin 69, darà un saluto di benvenuto Paolo Scudieri, Presidente Eccellenze Campane.

Ad aprile i lavori: Enrico Panini, Assessore al Lavoro e alle Attività Produttive del Comune di Napoli; Pier Luigi Petrillo, Consigliere giuridico del Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e Capo Ufficio Legislativo della Regione Campania e Antimo Cesaro, Sottosegretario di Stato al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Interverranno: Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente Fondazione UniVerde e Promotore della campagna #PizzaUnesco; Gennarino Masiello, Presidente Coldiretti Regione Campania; Giuseppe Oliviero, Vice Presidente Nazionale CNA; Rocco Cristiano Pozzulo, Presidente Nazionale Federazione Italiana Cuochi; Sergio Miccù, Presidente Associazione Pizzaiuoli Napoletani; Antonio Pace, Presidente Associazione Verace Pizza Napoletana; Franco Manna, Fondatore e Presidente Rossopomodoro e Antimo Caputo, Amministratore Delegato Antico Molino Caputo.

Modererà l’incontro Luciano Pignataro, Giornalista Il Mattino.

In basso è possibile scaricare il programma in PDF:

Napoli, 22 febbraio 2016 – #PizzaUnesco

Alla BIT 2016 Il Futuro del Turismo è Sostenibile

5 febbraio 2016 17:34

Giovedì 11 febbraio alle 11, in occasione della Borsa Internazionale del turismo BIT 2016 di Milano, ci sarà l’incontro: “Il Futuro del Turismo è Sostenibile” organizzato dalla Fondazione UniVerde, in collaborazione con la BIT e l’università Bicocca di Milano. Durante la conferenza saranno presentati i dati del 6° Rapporto “Gli italiani, il turismo sostenibile e l’ecoturismo”.

A portare un breve saluto Corrado Peraboni, Amministratore Delegato Fiera Milano.

I dati del Rapporto saranno presentati da Antonio Noto, Direttore IPR Marketing.

Interverranno: Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente Fondazione UniVerde; Ottavia Ricci, Consigliere per il turismo sostenibile del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo; Franco Iseppi, Presidente Touring Club Italiano; Italo Cerise, Presidente Parco Nazionale Gran Paradiso; Sonia Ferrari, Commissario Parco Nazionale della Sila; Elena Dell’Agnese, Docente Università degli Studi di Milano “Bicocca”; Enzo Carella, Presidente Italy & You; Chema Basterrechea, Amministratore Delegato NH Hotel Group Italia; Walter Comelli, Amministratore Delegato Atahotels ed Elena David, Amministratore Delegato UNA Hotels & Resorts.

A moderare l’incontro Stefano Carnazzi, Direttore Responsabile media LifeGate.

Il convegno ci sarà alla Fiera Milano – Rho (Porta SUD) alle ore 11.00 al Centro Congressi “Stella Polare” Sala Aquarius.

Vi aspettiamo!

La partecipazione è gratuita. E’ richiesta l’iscrizione a: info@fondazioneuniverde.it

In basso è possibile scaricare il programma in PDF:

Milano – BIT 11 febbraio 2016

In basso è possibile scaricare il rapporto in PDF:

VI Rapporto Italiani, turismo sostenibile e eco turismo feb 016.pdf


NoTriv Più’ di 50 Parlamentari chiedono Election Day

3 febbraio 2016 18:58

Si terrà domani, 4 febbraio, alle 11.30 a Roma presso la sala stampa della Camera dei Deputati in via della Missione 4 un incontro promosso dalla Fondazione UniVerde in collaborazione con i Parlamentari firmatari della Mozione (a prima firma della deputata di Sinistra Italiana Serena Pellegrino) depositata alla Camera dei Deputati che propone l’accorpamento del voto referendario sulle trivellazioni con il primo turno delle elezioni amministrative.

Il Governo presieduto da un esponente di un partito denominato “democratico” ha il dovere di garantire la più ampia partecipazione dei cittadini al voto e, nell’ottica della razionalizzazione e della riduzione delle spese dettate della “spending review”, ha il dovere di risparmiare denaro pubblico in vista delle prossime elezioni. Questi due obiettivi, partecipazione e risparmio, possono essere contemporaneamente centrati solo abbinando il voto del Referendum al primo turno delle elezioni amministrative 2016 risparmiando oltre 300 milioni di euro che sarebbero invece spesi nel caso tali consultazioni si svolgessero in giorni diversi.

Hanno già confermato l’intervento alla conferenza di domani: Alfonso Pecoraro Scanio (Presidente Fondazione UniVerde), Enzo Di Salvatore (Costituzionalista e autore dei quesiti referendari), l’On. Arturo Scotto (Capogruppo SI-SEL), l’On. Serena Pellegrino (Vice Pres. Commissione Ambiente – Gruppo SI-SEL), l’On. Marco Baldassarre (Gruppo Misto – Alternativa Libera-Possibile), l’On. Angelo Capodicasa (Gruppo PD). Parteciperanno altri Deputati firmatari della mozione.

Sono stati invitati Parlamentari di tutti i gruppi.

L’accesso alla sala è consentito fino al raggiungimento della capienza massima.

Agli uomini è richiesto di indossare giacca.

RSVP: ufficiostampa@fondazioneuniverde.it