Sostieni Obiettivo Terra
Task Force Per un’Italia libera da Ogm
Mediterraneo da remare
Scarica gratis il libro in PDF!
L’Italia non spenga il sole
2008 L’anno che ha stravolto l’Italia
Green Pride
Guadagnare con il bambù gigante

Appello contro la privatizzazione dell'acqua in Campania

L’acqua pubblica di Napoli è in pericolo, con essa la democrazia e la possibilità di attuare il referendum che abbiamo vinto nel 2011. Alex Zanotelli [...] [leggi tutto]

Climate change, l'Italia sarà in grado di adattarsi?

Mentre l’Italia é impegnata a seguire il dibattito sulla riforma del Senato, il resto del mondo si concentra  sui dati diffusi dall’IPCC sui cambiamenti climatici, e [...] [leggi tutto]

Conferenza stampa #Stopincendi petizione su change.org

CONFERENZA STAMPA Martedì 25 luglio ore 16 Sala stampa della Camera dei Deputati Via della Missione, 4 Roma #Stopincendi petizione su change.org in 20.000 chiedono [...] [leggi tutto]

Proposta di risoluzione su mais GM NK603 x T25 resistente al glifosato

Nel corso della riunione del 1° dicembre, la commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare (COMENVI) del Parlamento europeo ha adottato, con [...] [leggi tutto]
seguici su
seguici su google+
Firma la world petition!
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO III ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO II ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO I ediz.
Scarica il modulo per la raccolta firme #pizzaUnesco
Osservatorio Europa
archivio

2017 Anno Internazionale del Turismo Sostenibile. Sostenibilità e Piano Strategico del Turismo 2017-2022

24 febbraio 2017 17:11

Si terrà a Roma, mercoledì 1 marzo 2017 ore 15.00 in Sala Spadolini, in via del Collegio Romano 27 al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, l’incontro pubblico: “2017 Anno Internazionale del Turismo Sostenibile, Sostenibilità e Piano Strategico del Turismo 2017-2022“.

In occasione dell’evento si terrà la presentazione del volume di Alfonso Pecoraro Scanio: Turismo sostenibile – Retorica e pratiche edito da Aracne editrice.

Indirizzo di saluto:

Dorina Bianchi

Sottosegretario di Stato al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

Interventi:

Alfonso Pecoraro Scanio

Presidente Fondazione UniVerde

Docente in “Turismo sostenibile ed ecoturismo”– Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e di Milano “Bicocca”

Francesco Palumbo

Direttore – Direzione generale Turismo del MiBACT

Giuseppe Novelli

Magnifico Rettore – Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

Gaetano Manfredi

Magnifico Rettore – Università degli Studi di Napoli “Federico II”

Elena Dell’Agnese

Vice Presidente – International Geographical Union

Docente in “Tourism studies” – Università degli Studi di Milano “Bicocca”

Gioacchino Onorati

Editore – Aracne editrice

L’accesso alla sala è consentito fino al raggiungimento della capienza massima.

Ingresso libero previa registrazione.

Per accredito scrivere nome, cognome e, per la stampa, anche la testata a: info@fondazioneuniverde.it

In basso è possibile scaricare il programma in PDF:

Invito 1 Marzo 2017.pdf



Osservatorio Europa i bandi di febbraio 2017

17 febbraio 2017 10:12

Belgio-Bruxelles: Assistenza tecnica per il sostegno al bilancio nel quadro del programma di agricoltura familiare per il rafforzamento dell’economia contadina in Guatemala (AP-PAFFEC) Numero: 2017/S 021-034676 Procedura: Ristretta Ente appaltante: Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, in nome e per conto della Repubblica del Guatemala, Bruselas, BELGIO. Descrizione: Contribuire al rafforzamento delle capacità del MAGA e di altre istituzioni connesse ai fini della realizzazione del programma di agricoltura familiare per il rafforzamento dell’economia contadina (PAFFEC 2016-2020), in particolare il piano di azione per la strategia nazionale rivolta alla prevenzione della malnutrizione cronica, nel quadro del sostegno al bilancio settoriale per l’attuazione della politica di sviluppo rurale integrale e della politica di sicurezza alimentare. Importo: 2 500 000 EUR Scadenza: Avviso di preinformazione

Belgio-Bruxelles: IPA — Sostegno a favore dell’Agenzia alimentare e veterinaria del Kosovo (KFVA) nel potenziare e rendere più funzionali i sistemi di tecnologia informatica e nell’aumento della propria capacità di attuare un approccio integrato alla sicurezza alimentare Numero: 2017/S 021-034678 Procedura: Ristretta Ente appaltante: Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, in nome e per conto del Kosovo, Bruxelles, BELGIO. Descrizione: Lo scopo dell’appalto è sviluppare/rendere più funzionale, ampliare e integrare il sistema informatico di controllo di alimenti e mangimi, comprendente l’importazione/esportazione e il transito; sviluppare e rendere più funzionale il sistema informatico del laboratorio; ampliare e ammodernare la banca dati di identificazione e registrazione degli animali per il relativo sistema; fornire sostegno all’Agenzia alimentare e veterinaria del Kosovo nell’attuazione del sistema per l’identificazione, la registrazione e il controllo dei movimenti degli animali in 4 comuni situati a nord del fiume Ibar (Mitrovica, Zvečan, Leposavić e Zubin Potok). Importo: 2 000 000 EUR Scadenza: Avviso di preinformazione

Belgio-Bruxelles: Strumento per il consumo e la produzione sostenibili — Switch-Asia II Numero: 2017/S 021-034680 Procedura: Ristretta Ente appaltante: Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, in nome e per conto dei paesi della regione asiatica (Afghanistan, Bangladesh, Bhutan, Cambogia, Cina, Filippine, India, Indonesia, Malaysia, Maldive, Mongolia, Myanmar/Birmania, Nepal, Pakistan, Repubblica democratica popolare del Laos, Repubblica popolare democratica di Corea, Sri Lanka, Thailandia e Vietnam), Bruxelles, BELGIO. Descrizione: Il contraente fornirà assistenza tecnica (a lungo e breve termine) ai paesi ammissibili del programma Switch-Asia sulle politiche di consumo e produzione sostenibili in collaborazione con il programma ambientale delle Nazioni Unite (UNEP) e le delegazioni dell’Unione europea, e il contraente coordinerà l’intero programma Switch-Asia. Il presente appalto mira a rafforzare l’attuazione delle politiche di consumo e produzione sostenibili a livello nazionale sulla base delle domande ricevute o nei forum regionali o dalle delegazioni dell’UE nei paesi destinatari. Inoltre, lo strumento per il consumo e la produzione sostenibili del programma Switch-Asia II promuoverà l’istituzione di un dialogo interno agevolando lo scambio di informazioni tra le componenti del programma e avvierà un dialogo esterno comunicando i risultati del programma alle varie parti interessate. I risultati previsti per il presente appalto sono i seguenti: 5 • sviluppo delle capacità a livello nazionale nei paesi destinatari sulle politiche di consumo e produzione sostenibili (Afghanistan, Bangladesh, Bhutan, Cambogia, Cina, Filippine, India, Indonesia, Malaysia, Maldive, Mongolia, Myanmar/Birmania, Nepal, Pakistan, Repubblica democratica popolare del Laos, Repubblica popolare democratica di Corea, Sri Lanka, Thailandia e Vietnam), • sensibilizzazione sul consumo e la produzione sostenibili, • espansione delle buone pratiche sul consumo e produzione sostenibili conseguite dal programma Switch-Asia I e II. Importo: 9 000 000 EUR Scadenza: 10 marzo 2017

Belgio-Bruxelles: Sostegno complementare del contratto di riforma settoriale «Sicurezza alimentare e nutrizionale e sviluppo agricolo sostenibile» — Repubblica del Niger Numero: 2017/S 022-036619 Procedura: Ristretta Ente appaltante: Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, in nome e per conto della Repubblica del Niger, Bruxelles, BELGIO. Descrizione: Il presente appalto riguarda l’assistenza tecnica permanente, a medio e breve termine, per un progetto di perizia tecnica complementare a favore di un sostegno al bilancio per il settore della sicurezza alimentare e nutrizionale e dello sviluppo agricolo sostenibile. L’appalto, della durata di 51 mesi, comprende servizi di sostegno in vari settori: rafforzamento istituzionale, controllo delle politiche pubbliche del settore (compresi trasparenza e coordinamento); gestione delle finanze pubbliche settoriali (in particolare preparazione del bilancio, rafforzamento dei controlli interni ed esterni, appalti pubblici, meccanismi di finanziamento innovativi); diritto pubblico e fiscalità; sicurezza alimentare e nutrizionale; decentralizzazione, pastoralismo, sviluppo agricolo, gestione sostenibile delle terre e dell’acqua; accesso all’acqua potabile e al risanamento, prevenzione e gestione di crisi e catastrofi, resilienza, sistemi di gestione dell’informazione fondiaria rurale e delle terre riabilitate (con geolocalizzazione); accesso ai servizi agricoli (sostegno-consulenza, finanza ecc.) e ai mezzi di produzione da parte delle organizzazioni contadine e rafforzamento dei settori di produzione (in particolare cerealicoli) ecc. Importo: 9 300 000 EUR Scadenza: 2 marzo 2017

Belgio-Bruxelles: Assistenza tecnica allo sviluppo di un progetto relativo alla catena del valore di carni bovine sostenibile da un punto di vista ambientale e orientata al mercato in Uganda Numero: 2017/S 024-040968 Procedura: Ristretta Ente appaltante: Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, in nome e per conto del governo dell’Uganda, Bruxelles, BELGIO. Descrizione: Il sostegno allo sviluppo di un valore delle carni bovine sostenibile da un punto di vista ambientale e orientato al mercato è uno dei settori centrali previsti come modo per promuovere una crescita inclusiva attraverso il supporto alla catena del valore nell’ambito del programma indicativo nazionale dell’undicesimo FES dell’Uganda. L’équipe di assistenza tecnica dovrà assistere il ministero dell’Agricoltura, dell’industria degli animali e della pesca che agisce in qualità di supervisore dell’accordo di finanziamento nell’attuazione efficiente ed efficace del progetto attraverso il rafforzamento delle capacità istituzionali e relative alle risorse umane. Inoltre, l’assistenza tecnica assicurerà che le aree di risultato del progetto arrivino ai beneficiari pubblici e privati di un miglioramento del quadro politico e regolamentare e della sua attuazione, di un aumento della produzione e della produttività, nonché di un miglioramento della commercializzazione, della trasformazione e del trasporto. Sono previsti vari appalti che comprendono lavori, servizi e forniture da eseguire mediante la modalità di gestione indiretta con varie istituzioni del settore pubblico e privato. Importo: 2 500 000 EUR Scadenza: 13 marzo 2017

Swaziland-Mbabane: FES — Supporto di assistenza tecnica per il progetto relativo a dighe piccole e medie e alla raccolta dell’acqua Numero: 2017/S 039-070055 Procedura: Ristretta Ente appaltante: Governo dello Swaziland, rappresentato dall’ordinatore nazionale per il FES, ministero dello Sviluppo e della pianificazione economica, Mbabane, SWAZILAND. Descrizione: Lo scopo dell’appalto è assistere il ministero dell’Agricoltura nell’attuazione del progetto, inclusa la prestazione di incarichi relativi a perizie tecniche, comprendenti le funzioni di monitoraggio e di controllo e la gestione delle stime del programma. È previsto un periodo di tempo prestato da esperti a lungo e breve termine di circa 650 mesi-persona. L’appalto è parte del progetto relativo a dighe piccole e medie e alla raccolta dell’acqua, che mira a far fronte all’insicurezza alimentare nello Swaziland sostenendo la crescita economica attraverso il miglioramento della disponibilità di acqua nel corso dell’anno in un contesto di accesso molto limitato all’irrigazione per i piccoli proprietari terrieri. Il progetto quinquennale prevede la costruzione di circa 75 infrastrutture per la raccolta dell’acqua (comprese le dighe in terra piccole e medie, sbarramenti e serbatoi) nonché lo sviluppo associato dell’irrigazione a valle. Importo: 620 000 EUR Scadenza: Avviso di preinformazione

Swaziland-Mbabane: FES — Supporto di assistenza tecnica per il progetto relativo all’orticoltura e alle colture di valore elevato Numero: 2017/S 039-070056 Procedura: Ristretta Ente appaltante: Governo dello Swaziland, rappresentato dall’ordinatore nazionale per il FES, ministero dello Sviluppo e della pianificazione economica, Mbabane, SWAZILAND. Descrizione: Lo scopo dell’appalto è assistere il ministero dell’Agricoltura e i suoi organismi parastatali pertinenti nell’attuazione del progetto, inclusa la prestazione di incarichi relativi a perizie tecniche, comprendenti le funzioni di monitoraggio e di controllo, il controllo finanziario e la gestione delle procedure FES e delle stime del programma. È previsto un periodo di tempo prestato da esperti a lungo e breve termine di circa 1 800 mesi-persona. L’appalto è parte del progetto relativo all’orticoltura e alle colture di valore elevato, che mira a sostenere le catene dei prodotti di base ad alto impatto commerciale con particolare attenzione all’orticoltura, in modo da sostituire le importazioni predominanti. Oltre allo sviluppo delle infrastrutture di irrigazione e di commercializzazione, i progetti mirano a rafforzare la ricerca di mercati, la pianificazione della produzione, la produzione, l’imballaggio e la raccolta di prodotti. Importo: 1 765 000 EUR Scadenza: Avviso di preinformazione

Italia-Ispra: Contratto quadro di servizi per la progettazione, lo sviluppo e la manutenzione di hardware elettronici per l’impianto sperimentale europeo di energia solare (ESTI) Numero: 2017/S 039-070059 Procedura: Aperta Ente appaltante: Commissione europea, Joint Research Centre (JRC), Ispra, ITALIA. Descrizione: Le attività dell’impianto sperimentale europeo di energia solare (ESTI) comprendono una quantità di lavoro considerevole nell’ambito dell’elettronica generale e dell’acquisizione, del trasferimento e dell’analisi di dati. Ciò a sua volta richiede competenze nello sviluppo di hardware e nell’interfaccia con sistemi di acquisizione di dati, nonché nella manutenzione delle attuali strutture sperimentali utilizzate per il controllo degli esperimenti e l’acquisizione dei dati. Il presente bando di gara ha lo scopo di fornire supporto relativo agli hardware elettronici nei settori dell’automatizzazione dei laboratori, degli impianti sperimentali e dell’acquisizione di dati. Importo: 350 000 EUR Scadenza: Avviso di preinformazione

Green Pride dell’innovazione 2017

16 febbraio 2017 18:18

Martedì 21 febbraio dalle ore 11 al Senato della Repubblica Palazzo Madama, nella sala Caduti di Nassirya, in Roma, ci sarà una conferenza stampa su: “Green Pride dell’innovazione 2017”, Italia più solare a dieci anni dal Conto Energia (febbraio 2007 – febbraio 2017).

Interverranno: Alfonso Pecoraro Scanio Presidente della Fondazione UniVerde; Loredana De Petris Presidente del Gruppo Misto Senato della Repubblica; Serena Pellegrino Vice Presidente Commissione Ambiente Camera dei Deputati; Giovanni Sanna Presidente Clhub; Simone Cimminelli Managing Director iStarter; Alessio Calcagni Chief Executive Officer Veranu.

Seguirà consegna dei Green Pride dell’ Innnovazione 2017.

Sono stati invitati i Parlamentari di tutti i gruppi.

In basso è possibile scaricare l’invito in PDF:

Roma 21 Febbraio 2017 Green Pride Innovazione.pdf

RSVP: info@fondazioneuniverde.it