Sostieni Obiettivo Terra
Task Force Per un’Italia libera da Ogm
Mediterraneo da remare
Scarica gratis il libro in PDF!
L’Italia non spenga il sole
2008 L’anno che ha stravolto l’Italia
Green Pride
Guadagnare con il bambù gigante

Appello contro la privatizzazione dell'acqua in Campania

L’acqua pubblica di Napoli è in pericolo, con essa la democrazia e la possibilità di attuare il referendum che abbiamo vinto nel 2011. Alex Zanotelli [...] [leggi tutto]

Climate change, l'Italia sarà in grado di adattarsi?

Mentre l’Italia é impegnata a seguire il dibattito sulla riforma del Senato, il resto del mondo si concentra  sui dati diffusi dall’IPCC sui cambiamenti climatici, e [...] [leggi tutto]

Rinnovabili: le aziende che rischiano e ce la fanno nonostante la crisi

In seguito alla pubblicazione dei dati del XII rapporto: “Gli italiani e il solare”, abbiamo ricevuto questa interessante testimonianza che abbiamo deciso di pubblicare. ITALIA. [...] [leggi tutto]

Proposta di risoluzione su mais GM NK603 x T25 resistente al glifosato

Nel corso della riunione del 1° dicembre, la commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare (COMENVI) del Parlamento europeo ha adottato, con [...] [leggi tutto]
login

Registrati

seguici su
fondazioneuniverde su
seguici su google+
Firma la world petition!
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NELMONDO
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO
Scarica il modulo per la raccolta firme #pizzaUnesco
Osservatorio Europa
archivio

Il green arriva in BIT e al Fuorisalone

28 marzo 2017 20:25

Ore 12.00 BIT 2017 – La Fondazione UniVerde presenta il 7° Rapporto “Gli italiani, il turismo sostenibile e l’ecoturismo”

Ore 18.30 Hotel nhow Milano – La Fondazione UniVerde conferisce il primo Green Pride dell’Innovazione nel settore arredamento.

Due appuntamenti a Milano promossi dalla Fondazione UniVerde dell’ex Ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio. Argomenti diversi, sì, ma lo stesso obiettivo di rilanciare quella vera economia green, trasversale e di qualità, di cui l’Italia può diventare leader nel mondo attraendo investimenti stranieri e diventando un modello di esportazione di servizi e prodotti innovativi e rispettosi dell’ambiente.

In occasione della Borsa Internazionale del Turismo – BIT 2017, si svolgerà il convegno “2017 Anno Internazionale ONU del Turismo Sostenibile: le sfide e le opportunità per l’Italia” organizzato dalla Fondazione UniVerde, in partnership con Cobat, e in occasione dell’incontro saranno presentati i dati del 7° Rapporto “Gli italiani, il turismo sostenibile e l’ecoturismo” realizzato in collaborazione con IPR Marketing.

I dati del Rapporto saranno presentati da Antonio Noto, Direttore IPR Marketing.

Interverranno: Ottavia Ricci, Consigliere per il Turismo Sostenibile del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo; Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente Fondazione UniVerde e docente in “Turismo sostenibile ed ecoturismo” alle Università degli Studi di Roma Tor Vergata e di Milano-Bicocca; Francesco Palumbo, Direttore Generale Turismo MiBACT; Giancarlo Morandi, Presidente Cobat; Gianfranco Battisti, Presidente Federturismo Confindustria; Elena David, Amministratore Delegato Valtur; Chema Basterrechea, Chief Operations Officer – NH Hotel Group; Lamberto Mancini, Direttore Generale Touring Club Italiano; Ugo Picarelli, Ideatore e Direttore Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. A moderare l’incontro Stefano Carnazzi, Direttore Responsabile media LifeGate, media partner dell’evento.

Alle ore 18.30 presso l’Hotel nhow Milano di via Tortona 35 sarà invece conferito il Green Pride dell’Innovazione 2017 nel settore arredamento all’ideatore del primo sistema di “sedute green” ed ecosostenibili, dal design esclusivo e confortevole. Al termine del Green Pride seguirà cocktail e la possibilità di provare i prodotti innovativi oggetto del riconoscimento.

Convegno in Fieramilanocity – MICO, (Livello 2 - Sala Amber 1. Entrata da reception Eginardo, fermata metropolitana PORTELLO-M5).

Ingresso libero previa registrazione a info@fondazioneuniverde.it

I partecipanti riceveranno il biglietto che consentirà l’accesso gratuito alla BIT.

Green Pride dell’Innovazione, Hotel nhow Milano, via Tortona 35, Milano.

Ingresso libero previa registrazione a info@fondazioneuniverde.it

In basso è possibile scaricare il programma e l’invito in PDF:

Programma MILANO, 4 aprile 2017

INVITO – Milano, 4 aprile 2017 – Green Pride Innovazione 2017

Osservatorio Europa bandi e gare green europei

 10:10

Turchia-Ankara: IPA — Assistenza tecnica per il supporto all’energia rinnovabile e all’efficienza energetica a favore di comuni e università Numero: 2017/S 055-100839 Procedura: Ristretta Ente appaltante: Unità centrale per i finanziamenti e i contratti (CFCU), Ankara, TURCHIA. Descrizione: L’obiettivo generale del progetto è quello di supportare le applicazioni relative all’energia rinnovabile e all’efficienza energetica. In particolare, nel quadro del progetto, esso è diretto ad aumentare l’efficienza energetica e la quota di energia rinnovabile nei comuni e nelle università. Il contraente dovrà prestare, tra l’altro, i seguenti servizi: i) fornire sostegno agli studenti, al personale accademico e al personale del comune per quanto riguarda lo sviluppo e l’attuazione dei progetti e la conduzione di analisi pertinenti (fattibilità, impatto socio-economico ecc.) nell’ambito delle applicazioni relative all’energia rinnovabile e all’efficienza energetica attraverso workshop, visite di studio ecc.; ii) migliorare la visibilità delle applicazioni relative all’energia rinnovabile e all’efficienza energetica e creare una consapevolezza pubblica attraverso seminari e attività simili; iii) sviluppare programmi di aggiornamento e di audit; preparare studi di fattibilità e piani d’azione per le applicazioni relative all’energia rinnovabile e all’efficienza energetica oggetto di sostegno nei comuni e nelle università. Importo: 4 500 000 EUR Scadenza: Avviso di preinformazione

Belgio-Bruxelles: Assistenza tecnica per il sostegno al bilancio nel quadro del programma di agricoltura familiare per il rafforzamento dell’economia contadina in Guatemala (AP-PAFFEC) Numero: 2017/S 055-100842 Procedura: Ristretta Ente appaltante: Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, in nome e per conto della Repubblica del Guatemala, Bruxelles, BELGIO. Descrizione: Il presente appalto rientra nell’ambito del sostegno al bilancio nel quadro del programma di agricoltura familiare per il rafforzamento dell’economia contadina (PAFFEC 2016-2020), ai sensi dell’attuale piano indicativo pluriennale 2014-2020 dell’Unione europea e della programmazione congiunta con gli Stati membri. L’obiettivo del presente appalto consiste nella prestazione di servizi di assistenza tecnica al governo del Guatemala, in particolare al ministero dell’Agricoltura, dell’allevamento e dell’alimentazione del Guatemala (Ministerio de Agricultura, Ganadería y Alimentación — MAGA) per contribuire all’esecuzione del programma PAFFEC e della strategia nazionale di prevenzione della malnutrizione cronica, nonché all’attuazione della politica di sviluppo rurale integrale e della politica di sicurezza alimentare. L’assistenza tecnica fornirà un sostegno tecnico e logistico a 5 lungo, medio e breve termine, tanto al ministero competente quanto alle altre istituzioni coinvolte nel sostegno al bilancio e nelle politiche menzionate, come MINFIN, SEGEPLAN, SESAN, MSPAS, MIDES. L’assistenza affronterà le tematiche del miglioramento e consolidamento delle capacità istituzionali per l’attuazione delle politiche pubbliche statali in materia di piccola agricoltura contadina e sicurezza alimentare e nutrizionale e comprenderà, tra l’altro, la gestione delle finanze pubbliche, gli aspetti amministrativi e finanziari, i sistemi di controllo interno ed esterno, la gestione basata sui risultati, la pianificazione strategica, la programmazione, la supervisione ed il controllo, il rafforzamento dei servizi di estensione rurale e la gestione delle conoscenze. Importo: 2 500 000 EUR

Lussemburgo-Lussemburgo: BEI – Assistenza tecnica e sviluppo della capacità per la realizzazione del terzo progetto antiinquinamento Egyptian Pollution Abatement Project (EPAP III) Numero: 2017/S 055-100846 Procedura: Ristretta Ente appaltante: European Investment Bank, Lussemburgo, LUSSEMBURGO. Descrizione: Nel quadro dell’attuazione del programma di abbattimento dell’inquinamento egiziano, attività di assistenza tecnica sono previste su quattro livelli: A: assistenza alla PMU di EEAA nell’attuazione e nel monitoraggio di EPAP III. Lo scopo di questa componente è principalmente quello di aiutare il PMU nella gestione del programma secondo il manuale operativo; B: assistenza alla EEAA per migliorare il controllo e l’ispezione, il monitoraggio ambientale e la capacità di applicazione, contribuendo così alla sostenibilità dell’investimento finanziato nell’ambito EPAP III; C: assistenza alla Apex Bank e alla banca partecipante per migliorare la loro partecipazione al programma III EPAP, in particolare per renderle più attive nella creazione di una nuova serie di progetti insieme con EEAA-PMU, così da rafforzare la loro capacità, quella dei progetti di riduzione dell’inquinamento e la loro gestione dei rischi e degli impatti ambientali e sociali. 7 D: questa componente mira a sensibilizzare e promuovere il progetto con i potenziali beneficiari, le altre parti interessate e il pubblico e rafforzare la visibilità dell’Unione europea tra cui la BEI, gli altri partner europei di sviluppo e il promotore. Importo: 5 950 000 EUR Scadenza: 21 aprile 2017

Belgio-Bruxelles: Supporto al processo di governance dell’Unione dell’energia, compresi i piani integrati nazionali sul clima e l’energia — supporto tecnico e al processo per gli Stati membri Numero: 2017/S 056-103031 Procedura: Aperta Ente appaltante: Commissione europea, Directorate-General for Climate, Bruxelles, BELGIO. Descrizione: Lo scopo del presente appalto di servizi è di sostenere la consegna tempestiva di piani integrati nazionali provvisori e finali sul clima e l’energia degli Stati membri nell’ambito della governance dell’Unione dell’energia. Ciò aiuterà gli Stati membri a preparare sia la versione provvisoria che finale dei piani nazionali in conformità del processo, del calendario e del modello di cui alla proposta di regolamento sulla governance dell’Unione dell’energia del 30.11.2016 e altri documenti giustificativi. Sono richieste consultazioni sui piani a livello nazionale, con gli altri Stati membri e con la Commissione. La natura del lavoro di supporto pratico è descritta nelle specifiche tecniche. L’attenzione si concentra sugli Stati membri che richiedono l’assistenza della Commissione a causa di limiti relativi alle capacità tecniche o amministrative per quanto riguarda alcuni elementi della preparazione del piano nazionale. Importo: 900 000 EUR Scadenza: 2 maggio 2017

Lussemburgo-Lussemburgo: Organizzazione e attuazione di attività di formazione in paesi terzi per migliorare e rafforzare il quadro sanitario e fitosanitario nell’ambito dell’iniziativa «Migliorare la formazione per rendere più sicuri gli alimenti» Numero: 2017/S 057-105058 Procedura: Aperta Ente appaltante: Agenzia esecutiva per i consumatori, la salute, l’agricoltura e la sicurezza alimentare, Lussemburgo, LUSSEMBURGO. Descrizione: I servizi richiesti comprendono un numero di incarichi vari da eseguire: — incarico 1: organizzazione di seminari, a livello nazionale o regionale, su un tema da definire, — incarico 2: organizzazione di formazione permanente e missioni di assistenza, o come interventi indipendenti o sotto forma di una serie di interventi multipli, in un paese terzo su un tema da definire. Durante la prima fase, il numero totale dei partecipanti ai seminari sarà di circa 770 a livello mondiale (con una media di circa 55 per ogni seminario) dei quali il numero stimato di partecipanti a cui verrà fornito supporto sarà almeno pari a 540 a livello globale (con una media di circa 40 per ciascun seminario). Lo stesso programma di formazione deve essere attuato durante la seconda fase. Durante la prima fase, un totale complessivo di 385 giorni di missioni avranno luogo in un massimo di 15 paesi terzi selezionati durante l’intera durata del progetto. Lo stesso totale di giorni di missione deve essere attuato durante la seconda fase. Importo: 4 800 000 EUR Scadenza: 12 maggio 2017

Italia-Parma: Lavori di costruzione e installazione utilizzando pratiche e materiali rispettosi dell’ambiente Numero: 2017/S 058-107185 Procedura: Aperta Ente appaltante: Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA), Parma, ITALIA. Descrizione: Gli obiettivi del contratto derivante dalla presente procedura di gara sono, tra l’altro, i seguenti: — migliorare la sicurezza degli edifici, — riparare eventuali guasti, — migliorare l’efficacia e l’efficienza dell’ambiente di lavoro, — adeguare gli edifici alle esigenze dell’EFSA, — adeguare gli edifici alle disposizioni di legge, — migliorare l’efficienza energetica degli edifici e ridurre l’impatto ambientale, — attuare e modificare l’infrastruttura del sistema audio-video per conferenze. Importo: 2 600 000 EUR Scadenza: 24 maggio 2017