Sostieni Obiettivo Terra
Task Force Per un’Italia libera da Ogm
Mediterraneo da remare
Scarica gratis il libro in PDF!
L’Italia non spenga il sole
2008 L’anno che ha stravolto l’Italia
Green Pride
Guadagnare con il bambù gigante

Appello contro la privatizzazione dell'acqua in Campania

L’acqua pubblica di Napoli è in pericolo, con essa la democrazia e la possibilità di attuare il referendum che abbiamo vinto nel 2011. Alex Zanotelli [...] [leggi tutto]

Il decennale della Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici

A dieci anni dalla prima e unica Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici in Italia, promossa dall’allora Ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio e che rappresentò un [...] [leggi tutto]

Conferenza stampa #Stopincendi petizione su change.org

CONFERENZA STAMPA Martedì 25 luglio ore 16 Sala stampa della Camera dei Deputati Via della Missione, 4 Roma #Stopincendi petizione su change.org in 20.000 chiedono [...] [leggi tutto]

Proposta di risoluzione su mais GM NK603 x T25 resistente al glifosato

Nel corso della riunione del 1° dicembre, la commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare (COMENVI) del Parlamento europeo ha adottato, con [...] [leggi tutto]
seguici su
seguici su google+
Firma la world petition!
Scarica il modulo per la raccolta firme #pizzaUnesco
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO III ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO II ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO I ediz.
Osservatorio Europa
archivio

27-28 settembre – Convegno a Castel Giorgio

11 agosto 2008 09:11

Gentili Amiche ed Amici,
vi invitiamo a partecipare ad un convegno-riunione relativo ad un aspetto importante, particolare e poco esplorato, delle tematiche ambientali: le relazioni spirituali tra Umanità e Madre Terra e la connessione tra temi ecologici e crescita della Coscienza.

I temi ambientali dal punto di vista spirituale:

Convegno-Riunione a Castel Giorgio (Orvieto)

Organizzato da Il Ternario editore,
con il sostegno dell’Università Verde e dell’Arc Italia.
Presso la Locanda della Quercia Calante di Castel Giorgio (Orvieto),www.querciacalante.com

Riuniamoci per formare una rete spirituale aperta
per la difesa di Madre Terra
e per la libera crescita delle Coscienze.

Questi i presupposti del convegno ed i temi principali:

  • L’avanzata imperiale di un oscuro materialismo globalizzante sta devastando l’ambiente, la Terra e la psiche umana. Proprio a noi, donne ed uomini di questa epoca travagliata, ma densa di opportunità, spetta il compito di ritrovare la sintonia con il Mondo Spirituale. E quindi le idee e le forze non solo per resistere, ma per trasformare questa aggressione in un salutare risveglio delle coscienze.
  • Un convegno insolito: non solo e non tanto una serie di interessanti interventi singoli. Ma un incontro di donne e uomini di buona volontà, per la ricerca di forti ideali da condividere, per la formazione di una rete di elaborazione e di azione ambientale su base spirituale.
  • L’intento è quello di portare contributi per l’aggregazione di un “movimento aperto”, che dia maggiore profondità, organicità ed incisività alle iniziative ambientaliste. Fino ad ora troppo legate agli aspetti solamente materiali ed economici. Che sono veramente importanti, ma non “i più importanti”.
  • Per ampliare il concetto e l’azione ambientalista a tutto quello che va salvaguardato come ambiente: Madre Terra, tutte le sue Creature, gli elementi spirituali e tutte le dimensioni ambientali nelle quali l’Umanità vive e si sviluppa: da quelle fisiche, a quelle vitali, a quelle psichiche e spirituali. Per fornire basi più ampie e più solide per un’azione più forte, a tutto tondo.
  • Per favorire la nascita di un nuovo ambientalismo non ideologico, trasversale, attento alle esigenze elevate e profonde della coscienza umana e di tutte le componenti della Natura.
  • Per formare una rete che pensi ed agisca su basi etiche. Un movimento aconfessionale, nel quale tutti i partecipanti, da qualunque tendenza provengano, collaborino uniti dalla visione spirituale della Vita: quel meraviglioso progetto in comune con il Mondo Spirituale al quale siamo chiamati finalmente a risvegliarci. Per assumercene la piena responsabilità. Non solo dal punto di vista della sostenibilità economica, ma anche da quello del benessere complessivo di ognuno, in tutte le sue dimensioni. Per favorire l’affermarsi di una civiltà dell’amore intelligente, che sostituisca il caos della predazione stupida.
  • La formazione di un movimento spirituale, leggerissimo nelle strutture ma poderoso nelle idee, con l’intento di incidere positivamente sulla vita di tutti i giorni.

Non è più il momento di starsene a subire passivamente, o di concentrarsi solo sulla propria crescita individuale. Non c’è più tempo. E’ ora di formare una vasta rete e di accentuare gli interventi per la crescita delle coscienze umane. Unendo gli impulsi spirituali che spingono il nostro cuore, e mettendo da parte le divergenze create dalla psiche.
Non importa la provenienza spirituale o religiosa. Quello che conta è un libero pensiero, mosso dal cuore, che vuole trovare un denominatore comune ideale. Per agire e trasformare insieme.

Vi aspettiamo numerosi e carichi di energie positive.

Fausto Carotenuto

Programma: 
Nei due intensi giorni di lavoro, dalla mattina alla sera, una serie di interventi qualificati, in forma di dibattito, con la possibilità per tutti di partecipare alla elaborazione ed alla condivisione delle idee, e poi alla possibile organizzazione del nuovo movimento. Ma anche momenti di meditazione e condivisione di esperienze elevate, indispensabili per un movimento a vocazione spirituale, sia pure aperto alle più varie provenienze.
Il programma dettagliato è in via di elaborazione in base ai contributi di tutti.

Primo giorno ( sabato 27 settembre , ore 10,00 – 13,00, ed ore 15,00 – 20,00)

•    Mattino: “Riscoprire e Condividere il rapporto spirituale tra Madre Terra e Umanità”.
•    Pomeriggio: “Gli Ideali e le Forme Pensiero da condividere e sviluppare”.

Secondo giorno: (Domenica 28 settembre , ore 9,00 – 13,30, ed ore 15,30 – 18,00)

•    Mattino: “La formazione di un movimento di opinione aperto che agisca in Italia e nel Mondo per rafforzare spiritualmente l’azione ambientalista. Un movimento leggerissimo nelle strutture e forte negli ideali. Capace di diffondere idee e conoscenze ed ispirare e compiere azioni di rete.”
•    Pomeriggio: “Un manifesto di base da condividere e diffondere”.

Informazioni Organizzative: partecipazione libera. Ai partecipanti verrà chiesto un contributo minimo, ma comunque non obbligatorio, per le spese di organizzazione, di 15 Euro. Chi lo desidera, potrà soggiornare a prezzi ridotti negli agriturismi ed alberghi della zona, rivolgendosi alla nostra segreteria.
Le partecipazioni e richieste eventuali di sistemazione vanno indirizzate per email a ilternario@hotmail.com oppure per telefono allo 0763 627199.

Contributi organizzativi:
Il Ternario editore (www.ilternario.it), Università Verde (www.universitaverde.it ), Arc Italy (Alliance of Religions and Conservation, Italia), e la Locanda della Quercia Calante (www.querciacalante.com )

Le partecipazioni e richieste eventuali di sistemazione vanno indirizzate per email a ilternario@hotmail.com oppure per telefono allo 0763 627199.

 

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Blogplay
  • Twitter
  • Live
  • Meneame
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • LinkedIn
  • Tumblr