login

Registrati

Green Pride
Sostieni Obiettivo Terra
Obiettivo Terra 2014
Get the Flash Player to see the slideshow.
seguici su
fondazioneuniverde su
seguici su google+
Mediterraneo da remare

Appello contro la privatizzazione dell'acqua in Campania

L’acqua pubblica di Napoli è in pericolo, con essa la democrazia e la possibilità di attuare il referendum che abbiamo vinto nel 2011. Alex Zanotelli [...] [leggi tutto]

Climate change, l'Italia sarà in grado di adattarsi?

Mentre l’Italia é impegnata a seguire il dibattito sulla riforma del Senato, il resto del mondo si concentra  sui dati diffusi dall’IPCC sui cambiamenti climatici, e [...] [leggi tutto]

Rinnovabili: le aziende che rischiano e ce la fanno nonostante la crisi

In seguito alla pubblicazione dei dati del XII rapporto: “Gli italiani e il solare”, abbiamo ricevuto questa interessante testimonianza che abbiamo deciso di pubblicare. ITALIA. [...] [leggi tutto]

La pizza patrimonio dell'Umanità

La pizza, piatto tipico della cucina italiana, o meglio napoletana, ha in sé il potere e l’armonia dei quattro elementi naturali citati su questo sito. [...] [leggi tutto]
Scarica il modulo per la raccolta firme #pizzaUnesco
Firma la petizione!

L’arte della pizza patrimonio Unesco
Get the Flash Player to see the slideshow.
L’Italia non spenga il sole
archivio

Veicolo della vita nei Regni della Natura, portatrice dell’impronta delle coscienze

La Facoltà dell’Acqua è il primo dei quattro settori di intervento di Fondazioneuniverde.it. La Facoltà pianifica e realizza corsi, seminari, iniziative e pubblicazioni anche online e seminari formativi in collaborazione con Associazioni e Istituzioni. La  Facoltà si occupa della ripubblicizzazione dell’acqua in Italia sulla base dei principi del Manifesto per il Contratto Mondiale sull’acqua, dell’accesso all’Acqua come diritto, della tutela del Mediterraneo e dei corsi idrici dagli inquinatori e dalle aggressioni speculative, della salvaguardia dell‘ecosistema marino anche attraverso le Aree Marine Protette, delle tecnologie per l’efficienza ed il risparmio idrico, delle azioni contro l’erosione costiera e della nautica sostenibile. Questi sono i settori su cui sono già arrivate le proposte di intervento, ci riserviamo di aggiungere quelli che ci verranno segnalati. Tutti gli interventi devono tener conto degli obiettivi di Fondazioneuniverde.it in relazione alla riconversione ecologica (green economy) ed alla diffusione di conoscenze capaci di un impatto positivo sull’ecosistema.

Articoli precedenti

Appello contro la privatizzazione dell’acqua in Campania

6 agosto 2014 18:37

L’acqua pubblica di Napoli è in pericolo, con essa la democrazia e la possibilità di attuare il referendum che abbiamo vinto nel 2011. Alex Zanotelli lancia l’allarme con un appello al quale vi chiediamo di aderire. Se avete la possibilità, diffondetelo. Clicca qui per firmare la petizione: Appello contro la privatizzazione dell’acqua in [...] [leggi tutto]

Come salvare i nostri oceani dai rifiuti?

8 aprile 2013 13:57

Slat Boyant, un giovane olandese, fondatore di Ocean Cleanup Foundation, ha presentato un nuovo dispositivo tecnologico ed efficace che consente di pulire e riciclare circa 7 milioni di tonnellate di rifiuti che ogni anno inquinano la superficie degli oceani. Il Ocean Cleanup Array, così come è stato definito dal suo ideatore, è una sorta di aspiratore [...] [leggi tutto]

I coralli sono distrutti. L’uomo perde un ecosistema unico

9 luglio 2012 10:26

«Sollecitiamo i Governi a garantire un futuro alle barriere coralline attraverso azioni globali per ridurre le emissioni di Co2 e di altre sostanze inquinanti, e migliorare la protezione anche a livello locale». Questo l’appello lanciato dagli scienziati durante l’apertura del XII Simposio internazionale sui reef coralli partito oggi in Australia. Più di 2.500 scienziati sono concordi [...] [leggi tutto]

L’Europa promuove le sue acque di balneazione

27 maggio 2012 10:34

L’Agenzia Europea dell’Ambiente ha diffuso l’ultimo rapporto sulla qualità delle acque di balneazione in Europa nel 2011. Una buona notizia: l’estate di quanti hanno progettato una vacanza al mare è salva. L’Unione Europea e i suoi Stati membri hanno lavorato anni nel tentativo di migliorare la qualità delle acque. Oggi le acque di balneazione risultano molto più [...] [leggi tutto]

Barriere coralline in pericolo

10 aprile 2012 13:05

L’acidificazione degli oceani sta compromettendo la formazione delle barriere coralline che sta già calando in tutto il mondo. Le barriere coralline rappresentano un mondo sommerso variopinto e altamente ricco in biodiversità. Le caratteristiche uniche dell’habitat che si crea a ridosso delle barriere sono dovute alla presenza dei coralli stessi che offrono riparo e protezione a [...] [leggi tutto]

La popolazione mondiale aumenta e l`acqua scarseggia

25 marzo 2012 10:34

Il 22 marzo si è celebrata la Giornata Mondiale dell’Acqua delle Nazioni Unite, istituita per la prima volta nel 1992, al fine di coinvolgere i governi e le popolazioni sull’importanza della corretta gestione delle risorse idriche. Le Nazioni Unite per questa giornata, prevista all’interno delle direttive dell’Agenda 21, esortano le nazioni membro a dedicare [...] [leggi tutto]

Il disastro economico del Golfo del Messico

16 febbraio 2012 13:09

L’incidente del Golfo del Messico provocherà, secondo le stime di alcuni ricercatori, un danno economico di 8,7 miliardi di dollari e una perdita di 22 mila posti di lavoro nel settore ittico entro il 2017, con un impatto sullo sviluppo locale.  L ‘esplosione della piattaforma petrolifera Deepwater Horizon, avvenuta nell’aprile 2010, determinò un  incendio ed innescò un’immensa fuoruscita [...] [leggi tutto]

L’Italia perde il 66% delle zone umide

1 febbraio 2012 11:29

Domani è la Giornata mondiale delle zone umide, gli ecosistemi più a rischio del Pianeta e al contempo eccezionali ambienti ricchi di biodiversità. Le zone umide sono bacini naturali e artificiali permanenti o temporanei, con acqua stagnante o corrente, dolce, salmastra o salata, incluse le aree marine la cui profondità non supera i sei metri durante [...] [leggi tutto]

Quali rischi ambientali avrà la Concordia?

21 gennaio 2012 12:11

Il naufragio della Costa Concordia, avvenuto nell’Isola del Giglio (Parco nazionale dell’Arcipelago Toscano), un’area naturale di notevole importanza ecologica, rischia di provocare un grave disastro ambientale. I fondali della zona presentano un’enorme varietà di specie come i coralli, le gorgonie, i molluschi e le praterie sottomarine messe a rischio dagli scarichi e dai residui prodotti dal [...] [leggi tutto]

L’inquinamento influisce sulle alluvioni e sulla siccità

21 novembre 2011 16:55

L’inquinamento e le polveri in atmosfera hanno delle conseguenze sulla formazione delle nuvole come dimostra una ricerca realizzata da da un gruppo di ricercatori americani dell’University of Maryland. Zhanqing Li, professore di scienze atmosferiche e oceaniche e responsabile della ricerca, ha confermato l’esistenza di una relazione certa  tra gli aereosol nell’altezza con la struttura delle nuvole [...] [leggi tutto]