Sostieni Obiettivo Terra
Task Force Per un’Italia libera da Ogm
Mediterraneo da remare
Scarica gratis il libro in PDF!
L’Italia non spenga il sole
2008 L’anno che ha stravolto l’Italia
Green Pride
Guadagnare con il bambù gigante

BLUE ECONOMY: UNA SFIDA GLOBALE. Isole Minori e dissalatori: opportunità e rischi.

(ROMA, 27 novembre 2018) Si è svolto oggi, alla Sala ISMA del Senato della Repubblica, il convegno “Blue economy: una sfida globale. Isole Minori e [...] [leggi tutto]

Il decennale della Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici

A dieci anni dalla prima e unica Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici in Italia, promossa dall’allora Ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio e che rappresentò un [...] [leggi tutto]

Conferenza stampa #Stopincendi petizione su change.org

CONFERENZA STAMPA Martedì 25 luglio ore 16 Sala stampa della Camera dei Deputati Via della Missione, 4 Roma #Stopincendi petizione su change.org in 20.000 chiedono [...] [leggi tutto]

BLUE ECONOMY: UNA SFIDA GLOBALE. DIRITTO ALL'ACQUA, TUTELA DELLE RISORSE IDRICHE E DIFESA DEGLI ECOSISTEMI MARINI

Si svolge a Roma, mercoledì 28 novembre 2018, alla Sala Aurora del Consiglio Nazionale Forense (Via del Governo Vecchio, 3), l’appuntamento dedicato a “Blue Economy: [...] [leggi tutto]
seguici su
seguici su
Concorso fotografico “Obiettivo Terra”
Rassegna stampa Concorso fotografico “Obiettivo Terra” 2018
Firma la petizione #OperaUnesco!

#pizzaUnesco
#pizzaUnesco: la Vittoria! L’Arte del Pizzaiuolo Napoletano è Patrimonio dell’Umanità IV ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO III ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO II ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO I ediz.
Osservatorio Europa
archivio

Veicolo della vita nei Regni della Natura, portatrice dell’impronta delle coscienze

La Facoltà dell’Acqua è il primo dei quattro settori di intervento di Fondazioneuniverde.it. La Facoltà pianifica e realizza corsi, seminari, iniziative e pubblicazioni anche online e seminari formativi in collaborazione con Associazioni e Istituzioni. La  Facoltà si occupa della ripubblicizzazione dell’acqua in Italia sulla base dei principi del Manifesto per il Contratto Mondiale sull’acqua, dell’accesso all’Acqua come diritto, della tutela del Mediterraneo e dei corsi idrici dagli inquinatori e dalle aggressioni speculative, della salvaguardia dell‘ecosistema marino anche attraverso le Aree Marine Protette, delle tecnologie per l’efficienza ed il risparmio idrico, delle azioni contro l’erosione costiera e della nautica sostenibile. Questi sono i settori su cui sono già arrivate le proposte di intervento, ci riserviamo di aggiungere quelli che ci verranno segnalati. Tutti gli interventi devono tener conto degli obiettivi di Fondazioneuniverde.it in relazione alla riconversione ecologica (green economy) ed alla diffusione di conoscenze capaci di un impatto positivo sull’ecosistema.

Articoli successivi · Articoli precedenti

Il disastro economico del Golfo del Messico

16 febbraio 2012 13:09

L’incidente del Golfo del Messico provocherà, secondo le stime di alcuni ricercatori, un danno economico di 8,7 miliardi di dollari e una perdita di 22 mila posti di lavoro nel settore ittico entro il 2017, con un impatto sullo sviluppo locale.  L ‘esplosione della piattaforma petrolifera Deepwater Horizon, avvenuta nell’aprile 2010, determinò un  incendio ed innescò un’immensa fuoruscita [...] [leggi tutto]

L’Italia perde il 66% delle zone umide

1 febbraio 2012 11:29

Domani è la Giornata mondiale delle zone umide, gli ecosistemi più a rischio del Pianeta e al contempo eccezionali ambienti ricchi di biodiversità. Le zone umide sono bacini naturali e artificiali permanenti o temporanei, con acqua stagnante o corrente, dolce, salmastra o salata, incluse le aree marine la cui profondità non supera i sei metri durante [...] [leggi tutto]

Quali rischi ambientali avrà la Concordia?

21 gennaio 2012 12:11

Il naufragio della Costa Concordia, avvenuto nell’Isola del Giglio (Parco nazionale dell’Arcipelago Toscano), un’area naturale di notevole importanza ecologica, rischia di provocare un grave disastro ambientale. I fondali della zona presentano un’enorme varietà di specie come i coralli, le gorgonie, i molluschi e le praterie sottomarine messe a rischio dagli scarichi e dai residui prodotti dal [...] [leggi tutto]

L’inquinamento influisce sulle alluvioni e sulla siccità

21 novembre 2011 16:55

L’inquinamento e le polveri in atmosfera hanno delle conseguenze sulla formazione delle nuvole come dimostra una ricerca realizzata da da un gruppo di ricercatori americani dell’University of Maryland. Zhanqing Li, professore di scienze atmosferiche e oceaniche e responsabile della ricerca, ha confermato l’esistenza di una relazione certa  tra gli aereosol nell’altezza con la struttura delle nuvole [...] [leggi tutto]

I tessuti acrilici e in poliestere inquinano gli oceani

25 ottobre 2011 19:19

Secondo i risultati di uno studio realizzato da un gruppo di scienziati irlandesi, britannici e australiani, pubblicato sul Journal of Enviromental  Science & Technology, fare la lavatrice, un gesto di ordinaria vita domestica, causa l’inquinamento degli oceani e compromette la nostra salute. I ricercatori, esaminando le spiagge di diverse aree costiere a livello internazionale, hanno rilevato [...] [leggi tutto]

La prima mappa sulle tartarughe marine più minacciate

3 ottobre 2011 11:25

É stato realizzato il primo studio che indica le zone dove le popolazioni di tartarughe marine sono più vulnerabili a livello internazionale. La ricerca ha valutato lo stato di questa famiglia individuando undici popolazioni a rischio e dodici non in pericolo di estinzione. Tra le più minacciate ci sono: la tartaruga embricata (Eretmochelys imbricata), una specie [...] [leggi tutto]

I coralli di Haiti stanno morendo

6 settembre 2011 08:30

L’85 per cento della barriera corallina di Haiti, meta negli anni ‘70 e ‘80 dei sub per la sua straordinaria bellezza, è stata distrutta dall’uomo. Tra le cause, si legge sul New York Times, la pesca eccessiva, lo sfruttamento e il cambiamento climatico. A lanciare l’allarme un gruppo di eco-sub responsabili che si sono immersi [...] [leggi tutto]

Sì alle rinnovabili e all’acqua pubblica

13 giugno 2011 20:13

I servizi idrici restano pubblici e il nucleare non ci sarà. Questa la scelta del 57 per cento degli elettori italiani che hanno deciso di esprimere il loro voto su questioni così importanti per il loro futuro. Il raggiungimento del quorum è stata una grande vittoria, non solo perché ha permesso di difendere un bene [...] [leggi tutto]

In difesa dell’acqua pubblica

26 marzo 2011 12:50

Oggi ci sarà una grande manifestazione nazionale in difesa dell’acqua pubblica. Da piazza della Repubblica, alle ore 14, sfilerà un grande movimento blu a sostegno del Sì al prossimo referendum del 12 giugno per rivendicare l’acqua come bene comune. Non solo, sarà anche l’occasione per fermare il ritorno del nucleare in Italia. Come Fondazione UniVerde siamo [...] [leggi tutto]

Turbine sottomarine per sfruttare le correnti

15 marzo 2011 16:36

Una delle risorse energetiche meno utilizzate è quella che può essere generata dalle correnti marine. Ci sono, infatti, pochissime turbine in grado di produrre energia nelle profondità delle acque, attraverso le correnti, e la maggior parte funziona come i mulini, con le pale rotanti in funzione della direzione dei flussi oceanici. Quest’estate, però, nel Regno [...] [leggi tutto]