Sostieni Obiettivo Terra
Task Force Per un’Italia libera da Ogm
Mediterraneo da remare
Scarica gratis il libro in PDF!
L’Italia non spenga il sole
2008 L’anno che ha stravolto l’Italia
Green Pride
Guadagnare con il bambù gigante

"Watertech Day: strumenti per la migliore distribuzione dell'acqua, bene comune"

Si svolge a Roma giovedì 28 marzo 2019, ore 9:00, alla Sala degli Atti Parlamentari della Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini” (Piazza della Minerva, 38), [...] [leggi tutto]

Il decennale della Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici

A dieci anni dalla prima e unica Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici in Italia, promossa dall’allora Ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio e che rappresentò un [...] [leggi tutto]

Conferenza stampa #Stopincendi petizione su change.org

CONFERENZA STAMPA Martedì 25 luglio ore 16 Sala stampa della Camera dei Deputati Via della Missione, 4 Roma #Stopincendi petizione su change.org in 20.000 chiedono [...] [leggi tutto]

“OBIETTIVO TERRA” 2019: vince Rosario Scariati con la foto dei cavallucci marini dell'Area Marina Protetta Punta Campanella

Premio Cobat per la mobilità sostenibile all’Area Marina Protetta Capo Carbonara e premio Fiaba Onlus al Parco Naturale Adamello Brenta per l’accessibilità e la fruibilità [...] [leggi tutto]
seguici su
seguici su
Concorso fotografico “Obiettivo Terra”
Rassegna stampa Concorso fotografico “Obiettivo Terra” 2018
Firma la petizione #OperaUnesco!

#pizzaUnesco
#pizzaUnesco: la Vittoria! L’Arte del Pizzaiuolo Napoletano è Patrimonio dell’Umanità IV ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO III ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO II ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO I ediz.
Osservatorio Europa
archivio

Festa degli Alberi all’Università di Parma

20 novembre 2014 11:55

In occasione della “Festa degli Alberi”, venerdì 21 novembre 2014, ore 9.00 si terrà un incontro presso l’Università di Parma, Parco Aree delle Scienze – Giocampus in Viale delle Scienze a Parma.

Durante l’incontro saranno messi a dimora due alberi di Maggiociondolo (Laburnum anagyroides). Una specie, presente in tutte le regioni italiane, grazie allo sviluppo radicale esteso ed è molto adatto al consolidamento di scarpate e pendici ghiaiose ed è quindi un presidio naturale contro il dissesto idrogeologico.

Interverranno: Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente Fondazione UniVerde, già Ministro dell’Agricoltura e dell’Ambiente; Guido Barilla,
Presidente Fondazione Barilla Center for Food & Nutrition; Pier Luigi Fedele, Comandante Provinciale Corpo Forestale dello Stato di Parma; Carlo Quintelli, ProRettore Università di Parma.

Ingresso libero previa registrazione al seguente indirizzo mail: info@fondazioneuniverde.it

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Blogplay
  • Twitter
  • Live
  • Meneame
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • LinkedIn
  • Tumblr