Sostieni Obiettivo Terra
Task Force Per un’Italia libera da Ogm
Mediterraneo da remare
Scarica gratis il libro in PDF!
L’Italia non spenga il sole
2008 L’anno che ha stravolto l’Italia
Green Pride
Guadagnare con il bambù gigante

Appello contro la privatizzazione dell'acqua in Campania

L’acqua pubblica di Napoli è in pericolo, con essa la democrazia e la possibilità di attuare il referendum che abbiamo vinto nel 2011. Alex Zanotelli [...] [leggi tutto]

Il decennale della Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici

A dieci anni dalla prima e unica Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici in Italia, promossa dall’allora Ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio e che rappresentò un [...] [leggi tutto]

Conferenza stampa #Stopincendi petizione su change.org

CONFERENZA STAMPA Martedì 25 luglio ore 16 Sala stampa della Camera dei Deputati Via della Missione, 4 Roma #Stopincendi petizione su change.org in 20.000 chiedono [...] [leggi tutto]

Proposta di risoluzione su mais GM NK603 x T25 resistente al glifosato

Nel corso della riunione del 1° dicembre, la commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare (COMENVI) del Parlamento europeo ha adottato, con [...] [leggi tutto]
seguici su
seguici su google+
Firma la world petition!
Scarica il modulo per la raccolta firme #pizzaUnesco
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO III ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO II ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO I ediz.
Osservatorio Europa
archivio

Osservatorio Europa i bandi green di aprile

25 aprile 2016 14:14

La Commissione europea – GUCE C 41/4 del 04/02/2016 –  ha pubblicato un invito a presentare proposte per la promozione di prodotti agricoli nel mercato interno e nei Paesi terzi: bando 2016 per programmi semplici.

Obiettivi:  Rafforzare la competitività del settore agricolo dell’Unione e in particolare a. migliorare il grado di conoscenza dei meriti dei prodotti agricoli dell’Unione e degli elevati standard applicabili ai metodi di produzione nell’Unione; b. aumentare la competitività e il consumo dei prodotti agricoli e di determinati prodotti alimentari dell’Unione e ottimizzarne l’immagine tanto all’interno quanto all’esterno dell’Unione; c. rafforzare la consapevolezza e il riconoscimento dei regimi di qualità dell’Unione; d. aumentare la quota di mercato dei prodotti agricoli e di determinati prodotti alimentari dell’Unione, prestando particolare attenzione ai mercati di paesi terzi che presentano il maggior potenziale di crescita; e. ripristinare condizioni normali di mercato in caso di turbative gravi del mercato, perdita di fiducia dei consumatori o altri problemi specifici.

Oggetto: Il bando riguarda l’esecuzione di programmi semplici (che possono essere presentati da una o più organizzazioni proponenti provenienti da uno membro) relativi ad azioni nel mercato interno o nei Paesi terzi in risposta ai seguenti temi:
Risorse finanziarie disponibili: 93.650.000 euro ripartiti per temi prioritari

Entità contributo: Il contributo comunitario varia a seconda di dove il programma semplice si realizzi:
o nei paesi terzi:
- programmi semplici nel mercato interno: fino al 70% dei costi ammissibili
- programmi semplici nei Paesi terzi: fino all’80% dei costi ammissibili

Scadenza : 28/04/2016

La Commisisione europea –  EASME/EMFF/2016/1.2.1.4 del 01/03/2016 – ha pubblicato un invito a presentare proposte per pilotare soluzioni nuove e sostenibili nell’affrontare sfide e opportunità marittime e marine nell’economia blu, concentrandosi in particolare sul sostegno a un nuovo modo di lavorare. Nei blue labs giovani scienziati supportati da ricercatori, industria e stakeholder locali si mettono insieme per sviluppare soluzioni innovative che sostengono lo sviluppo di un’economia blu sostenibile, preservando le risorse marine e gli ecosistemi.
Entità contributo: Le sovvenzioni possono coprire fino all’80% dei costi ammissibili di progetto e saranno comprese fra 200.000 e 500.000 euro. Saranno finanziate 5-6 proposte di progetto.

Scadenza: 31.05.2016

Risorse finanziarie disponibili: 1.700.000 euro

PER RICHIEDERE INFORMAZIONI USARE IL FORM IN BASSO:

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Blogplay
  • Twitter
  • Live
  • Meneame
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • LinkedIn
  • Tumblr