Sostieni Obiettivo Terra
Task Force Per un’Italia libera da Ogm
Mediterraneo da remare
Scarica gratis il libro in PDF!
L’Italia non spenga il sole
2008 L’anno che ha stravolto l’Italia
Green Pride
Guadagnare con il bambù gigante

Appello contro la privatizzazione dell'acqua in Campania

L’acqua pubblica di Napoli è in pericolo, con essa la democrazia e la possibilità di attuare il referendum che abbiamo vinto nel 2011. Alex Zanotelli [...] [leggi tutto]

Il decennale della Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici

A dieci anni dalla prima e unica Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici in Italia, promossa dall’allora Ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio e che rappresentò un [...] [leggi tutto]

Conferenza stampa #Stopincendi petizione su change.org

CONFERENZA STAMPA Martedì 25 luglio ore 16 Sala stampa della Camera dei Deputati Via della Missione, 4 Roma #Stopincendi petizione su change.org in 20.000 chiedono [...] [leggi tutto]

Proposta di risoluzione su mais GM NK603 x T25 resistente al glifosato

Nel corso della riunione del 1° dicembre, la commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare (COMENVI) del Parlamento europeo ha adottato, con [...] [leggi tutto]
seguici su
seguici su
Concorso fotografico “Obiettivo Terra”
#pizzaUnesco
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO III ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO II ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO I ediz.
Osservatorio Europa
archivio

Petizione sul Solare

2 ottobre 2009 08:32

La Fondazione UniVerde ha promosso una petizione per chiedere al Governo di impegnarsi concretamente per confermare in tempi rapidi il sistema degli incentivi del Conto Energia per il fotovoltaico.

Petizione al Governo Italiano

“Per l’economia del Sole: difendiamo il Conto Energia”

Al Sig. Ministro dello Sviluppo Economico
On. Claudio Scajola

Premesso che:

  • Le fonti rinnovabili sono una prospettiva reale di sviluppo sostenibile che può rappresentare sia un volano di sviluppo contro la crisi finanziaria, sia un efficace mezzo per contrastare i cambiamenti climatici.
  • Il nostro Paese oggi, grazie a un quadro di incentivazioni, come il Conto Energia per il fotovoltaico, sta recuperando il terreno perso negli anni passati, installando nuovi impianti a energie rinnovabili e sviluppando importanti filiere industriali in questo settore che vede, le Pmi protagoniste.
  • Il prossimo anno scadranno le incentivazioni relative al Conto Energia per il fotovoltaico, decise nel 2007, e il meccanismo sarà soggetto a revisione.

Considerato che:

  • nel 2007 gli investimenti mondiali in tecnologie energetiche verdi a emissioni zero hanno raggiunto il livello record di 160 miliardi di dollari e un aumento del 60% rispetto al 2006;
  • gli investimenti mondiali in queste tecnologie ammonteranno a 400 miliardi di dollari nel periodo 2012/2020 e a 600 miliardi di dollari nel periodo 2020/2030;
  • l’investimento nella tecnologia solare ha registrato il maggior tasso di crescita nel 2007, aumentando del 250%;
  • l’industria del solare fotovoltaico ha prodotto 2,5 GWp di pannelli solo nel 2006 con un incremento del 40% rispetto al 2005 e la produzione 2007 si aggira intorno al 3,6 GWp;
  • l’efficienza delle celle fotovoltaiche è in continuo miglioramento, dal 12 al 16% degli impianti monocristallini e dal 10 al 14% dei policristallini;
  • in soli due anni, grazie agli incentivi del Conto Energia del 2007, l’Italia è passata da 50 MW ad oltre 500MW installati;
  • la vendita di impianti fotovoltaici ha generato nel 2008 un fatturato di più di un miliardo e mezzo di Euro, con un aumento del 150% rispetto al 2007;
  • a fine 2006 l’occupazione mondiale nella produzione di tecnologie rinnovabili contava 2,3 milioni di persone ed è attualmente uno dei pochi settori dove l’occupazione cresce nonostante la crisi;
  • l’UE e tutti gli esperti concordano sulla necessità di mantenere il sistema di agevolazione delle fonti rinnovabili fino al raggiungimento dell’autosufficienza (la c.d. Grid Parity), ipotizzato tra il 2016 e 2019 a seconda dei settori.

Chiediamo al Governo di impegnarsi concretamente per confermare in tempi rapidi il sistema degli incentivi del Conto Energia per il fotovoltaico, tenendo conto della necessità di:

  • definire entro il 2009, la disciplina successiva al 2010 per dare certezza agli imprenditori, agli investitori ed ai cittadini;
  • snellire le procedure burocratiche nelle aree non soggette a vincoli particolari;
  • mantenere una significativa differenzazione degli incentivi per utilizzare al meglio le superfici già coperte, le aree industriali dismesse o da bonificare.

Alfonso Pecoraro Scanio (Presidente Fondazione Univerde)
Giovanni Valentini (Giornalista)
Gianfranco Amendola (Magistrato)
Mario Tozzi (Ricercatore CNR)
Stefano Leoni (Presidente WWF Italia)
Sergio Marini (Presidente Nazionale Coldiretti)
Silvio Greco (Coordinatore Assessori Ambiente – Conferenza delle Regioni)
Paride De Masi (Pres. Distretto Energie Rinnovabili della Regione Puglia)
Guglielmo Pepe (Direttore National Geographic Italia)
Marco Columbro (Attore)
Marco Pinetti (Editore)
Claudia Bettiol (Docente universitaria)
Sergio Ferraris (Direttore Quale Energia)

Seguono altre adesioni…

Per aderire manda una mail con Nome, Cognome, Città, Incarico ed eventuale Associazione o Impresa a petizionesolare@universitaverde.it.

Il testo completo scaricabile in PDF:

Petizione sul solare

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Blogplay
  • Twitter
  • Live
  • Meneame
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • LinkedIn
  • Tumblr