L'inquinamento influisce sulle alluvioni e sulla siccità

L’inquinamento e le polveri in atmosfera hanno delle conseguenze sulla formazione delle nuvole come dimostra una ricerca realizzata da da un gruppo di ricercatori americani dell’University of Maryland.

Zhanqing Li, professore di scienze atmosferiche e oceaniche e responsabile della ricerca, ha confermato l’esistenza di una relazione certa  tra gli aereosol nell’altezza con la struttura delle nuvole e con le variazioni di intensità e frequenza delle precipitazioni.

L’inquinamento però avrebbe effetti diversi a seconda delle regioni umide o secche. In quelle umide le polveri in atmosfera causano l’aumento di alluvioni e tempeste, nelle regioni secche invece portano a una diminuzione delle precipitazioni.

La ricerca inoltre ha considerato e valutato gli effetti diretti della diffusione delle sostanze inquinanti da parte del settore indutriale sull’atmosfera e, tali risultati, come dichiarano gli studiosi, hanno profonde implicazioni politiche per quanto riguarda l’organizzazione delle risorse, soprattutto nelle regioni dove la presenza di siccità e alluvioni è estremamente frequente.

Utilizzando il sito obiettivoterra.eu, accetti l'utilizzo dei cookie da parte della fondazione UniVerde. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi