Sostieni Obiettivo Terra
Task Force Per un’Italia libera da Ogm
Mediterraneo da remare
Scarica gratis il libro in PDF!
L’Italia non spenga il sole
2008 L’anno che ha stravolto l’Italia
Green Pride
Guadagnare con il bambù gigante

Parte la 9a edizione della campagna nazionale “Mediterraneo da remare” con focus “No plastic”

Fondazione UniVerde e Marevivo: “Italia tuteli la bellezza della biodiversità anche con l’istituzione di nuove aree marine protette” (ROMA, 15 maggio 2019) È stata presentata [...] [leggi tutto]

Il decennale della Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici

A dieci anni dalla prima e unica Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici in Italia, promossa dall’allora Ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio e che rappresentò un [...] [leggi tutto]

Conferenza stampa #Stopincendi petizione su change.org

CONFERENZA STAMPA Martedì 25 luglio ore 16 Sala stampa della Camera dei Deputati Via della Missione, 4 Roma #Stopincendi petizione su change.org in 20.000 chiedono [...] [leggi tutto]

“OBIETTIVO TERRA” 2019: vince Rosario Scariati con la foto dei cavallucci marini dell'Area Marina Protetta Punta Campanella

Premio Cobat per la mobilità sostenibile all’Area Marina Protetta Capo Carbonara e premio Fiaba Onlus al Parco Naturale Adamello Brenta per l’accessibilità e la fruibilità [...] [leggi tutto]
seguici su
seguici su
Concorso fotografico “Obiettivo Terra”
Rassegna stampa Concorso fotografico “Obiettivo Terra” 2018
Firma la petizione #OperaUnesco!

#pizzaUnesco
#pizzaUnesco: la Vittoria! L’Arte del Pizzaiuolo Napoletano è Patrimonio dell’Umanità IV ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO III ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO II ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO I ediz.
Osservatorio Europa
archivio

La Fondazione UniVerde sostiene lo spettacolo: “Minnazza”

2 luglio 2009 13:36

La Fondazione UniVerde sostiene lo spettacolo teatrale dell’associazione Teatro in Quinta con la partecipazione di Leo Gullotta: “Minnazza”. Un racconto sonoro che si snoda dalle origini della letteratura dell’Isola dei Ciclopi, fino ai nostri giorni.

Un viaggio tra i Miti e il quotidiano, tra il sorriso e la denuncia civile. La rappresentazione intende recuperare il contatto con la Terra cercando di ripristinare quell’equilibrio ormai spezzato che ci lega a Madre Terra e che, con l’avvento delle culture antropocentriche, da sui figli ci ha reso suoi dominatori.

La natura è stata depredata e ferita nella sua sacralità dall’uomo con gravi conseguenze e con effetti che inevitabilmente si riflettono sull’uomo stesso. Tra letture di capolavori letterari e componimenti poetici, Leo Gullotta, protagonista e voce solista, invita a riflettere sul ruolo dell’uomo e della società moderna.

In basso tutte le date del Tour

10 luglio Villa Imperiale – NAPOLI

12 luglio Teatro Romano – Volterra

13 luglio Villone Puccini – Pistoia

16 luglio Anfiteatro Romano – Morgantina

17 luglio Teatro Romano – Ericlea

18 luglio Anfiteatro Romano – Selinunte

20 luglio Teatro Gobetti – Torino

22 luglio Teatro Romano – Ferento

23 luglio Palazzo del Principe – Loano

27 luglio Teatro di Verdura – Milano

30 luglio Teatro romano – Teano

31 luglio Anfiteatro Romano – Maratea

14 agosto Chiostro di San Francesco – Tagliacozzo

16 agosto Borgo antico – Spoltore

17 agosto Villa Imperiale – Anzio

20 agosto Anfiteatro Romano – Lecce

In basso è possibile scaricare il materiale in PDF:

Locandina Spettacolo Minnazza

Leo Gullotta In Minnazza

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Blogplay
  • Twitter
  • Live
  • Meneame
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • LinkedIn
  • Tumblr