Sostieni Obiettivo Terra
Task Force Per un’Italia libera da Ogm
Mediterraneo da remare
Scarica gratis il libro in PDF!
L’Italia non spenga il sole
2008 L’anno che ha stravolto l’Italia
Green Pride
Guadagnare con il bambù gigante

Parte la 9a edizione della campagna nazionale “Mediterraneo da remare” con focus “No plastic”

Fondazione UniVerde e Marevivo: “Italia tuteli la bellezza della biodiversità anche con l’istituzione di nuove aree marine protette” (ROMA, 15 maggio 2019) È stata presentata [...] [leggi tutto]

Il decennale della Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici

A dieci anni dalla prima e unica Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici in Italia, promossa dall’allora Ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio e che rappresentò un [...] [leggi tutto]

Conferenza stampa #Stopincendi petizione su change.org

CONFERENZA STAMPA Martedì 25 luglio ore 16 Sala stampa della Camera dei Deputati Via della Missione, 4 Roma #Stopincendi petizione su change.org in 20.000 chiedono [...] [leggi tutto]

“OBIETTIVO TERRA” 2019: vince Rosario Scariati con la foto dei cavallucci marini dell'Area Marina Protetta Punta Campanella

Premio Cobat per la mobilità sostenibile all’Area Marina Protetta Capo Carbonara e premio Fiaba Onlus al Parco Naturale Adamello Brenta per l’accessibilità e la fruibilità [...] [leggi tutto]
seguici su
seguici su
Concorso fotografico “Obiettivo Terra”
Rassegna stampa Concorso fotografico “Obiettivo Terra” 2018
Firma la petizione #OperaUnesco!

#pizzaUnesco
#pizzaUnesco: la Vittoria! L’Arte del Pizzaiuolo Napoletano è Patrimonio dell’Umanità IV ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO III ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO II ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO I ediz.
Osservatorio Europa
archivio

IL VERDE E’ BELLO E UTILE

4 luglio 2009 17:18

Sabato, 4 luglio 2009

Quest’anno il titolo di Parco più bello d’Italia è stato assegnato al giardino inglese della Reggia di Caserta, un capolavoro realizzato alla fine del’700, che ha gareggiato con tanti altri giardini storici e prestigiosi d’Italia. Chi vuole vedere i parchi finalisti, dal Giardino Giusti di Verona alla Villa San Michele di Anacapri può andare su www.ilparcopiubello.it. Questo premio è un occasione per ricordare quanto è importante il verde, non solo nei parchi ma anche nelle aree urbane.

Il Ministero dell’Ambiente nel 2007 ha messo a disposizione un fondo di 150 milioni di euro per rinverdire le aree urbane e periurbane italiane e decine di Comuni avevano già fatto domanda . Tra questi Taranto e Gela che sono le città con la più bassa percentuale di metri quadrati di verde per abitante. Il nuovo governo ha eliminato quel fondo. Sarebbe auspicabile che ambientalisti e realtà civiche riprendano questa battaglia di civiltà.

A.P.S.

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Blogplay
  • Twitter
  • Live
  • Meneame
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • LinkedIn
  • Tumblr