Sostieni Obiettivo Terra
Task Force Per un’Italia libera da Ogm
Mediterraneo da remare
Scarica gratis il libro in PDF!
L’Italia non spenga il sole
2008 L’anno che ha stravolto l’Italia
Green Pride
Guadagnare con il bambù gigante

"Watertech Day: strumenti per la migliore distribuzione dell'acqua, bene comune"

Si svolge a Roma giovedì 28 marzo 2019, ore 9:00, alla Sala degli Atti Parlamentari della Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini” (Piazza della Minerva, 38), [...] [leggi tutto]

Il decennale della Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici

A dieci anni dalla prima e unica Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici in Italia, promossa dall’allora Ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio e che rappresentò un [...] [leggi tutto]

Conferenza stampa #Stopincendi petizione su change.org

CONFERENZA STAMPA Martedì 25 luglio ore 16 Sala stampa della Camera dei Deputati Via della Missione, 4 Roma #Stopincendi petizione su change.org in 20.000 chiedono [...] [leggi tutto]

21 Marzo, Festa degli Alberi nelle Scuole. Evento di celebrazione a Napoli.

Giovedì 21 marzo celebriamo la Festa degli Alberi nelle Scuole con un incontro, presso la II Municipalità del Comune di Napoli, sull’importanza della biodiversità, la sua [...] [leggi tutto]
seguici su
seguici su
Concorso fotografico “Obiettivo Terra”
Rassegna stampa Concorso fotografico “Obiettivo Terra” 2018
Firma la petizione #OperaUnesco!

#pizzaUnesco
#pizzaUnesco: la Vittoria! L’Arte del Pizzaiuolo Napoletano è Patrimonio dell’Umanità IV ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO III ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO NEL MONDO II ediz.
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO I ediz.
Osservatorio Europa
archivio

Un videogioco per salvare il Pianeta

27 luglio 2008 07:27

Il nuovo videogame apocalittico si svolge nell’anno 2019, restano 23 anni prima dell’estinzione del genere umano.

Presto i ghiacci polari si scioglieranno; il livello degli oceani si innalzerà; il clima, sempre più imprevedibile, aumenterà l’incidenza di alluvioni e siccità e, a completare l’opera, i disastri ambientali.
Queste le ipotesi degli esperti per il futuro del nostro pianeta.

Ed é su queste premesse che si basa Superstruct, il nuovo videogioco collettivo sviluppato da think tank non-profit californiana “Institute for the Future”.

Il gioco possiede tutte le caratteristiche dei cosidetti MMORPG (Massive Multiplayer Online Roleplaying Games).

I partecipanti si connettono al gioco attraverso internet, lo scopo é quello di progettare, insieme agli altri giocatori, una strategia atta al salvataggio dell’umanità dallo scenario sopra proposto.

L’uscita del gioco é prevista per il prossimo 22 settembre e resterà online per un periodo di 6 settimane.

L’intento é quello di sensibilizzare la massa sui problemi legati all’ambiente attraverso un sistema divertente e realistico, ma é anche un modo per prendere spunti dalle idee dei vari utenti; oltretutto é una forma innovativa, e interessante, di comunicazione interattiva.

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Blogplay
  • Twitter
  • Live
  • Meneame
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • LinkedIn
  • Tumblr