Scarica gratis il libro in PDF!
Partecipa a Obiettivo Terra!
Obiettivo Terra 2015
Get the Flash Player to see the slideshow.
Sostieni Obiettivo Terra
Task Force Per un’Italia libera da Ogm
Osservatorio Europa
2008 L’anno che ha stravolto l’Italia
Mediterraneo da remare
Green Pride

Appello contro la privatizzazione dell'acqua in Campania

L’acqua pubblica di Napoli è in pericolo, con essa la democrazia e la possibilità di attuare il referendum che abbiamo vinto nel 2011. Alex Zanotelli [...] [leggi tutto]

Climate change, l'Italia sarà in grado di adattarsi?

Mentre l’Italia é impegnata a seguire il dibattito sulla riforma del Senato, il resto del mondo si concentra  sui dati diffusi dall’IPCC sui cambiamenti climatici, e [...] [leggi tutto]

Rinnovabili: le aziende che rischiano e ce la fanno nonostante la crisi

In seguito alla pubblicazione dei dati del XII rapporto: “Gli italiani e il solare”, abbiamo ricevuto questa interessante testimonianza che abbiamo deciso di pubblicare. ITALIA. [...] [leggi tutto]

Proposta di risoluzione su mais GM NK603 x T25 resistente al glifosato

Nel corso della riunione del 1° dicembre, la commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare (COMENVI) del Parlamento europeo ha adottato, con [...] [leggi tutto]
login

Registrati

L’arte della pizza patrimonio Unesco
Get the Flash Player to see the slideshow.
Firma la world petition!
#PIZZAUNESCO: ORGOGLIO ITALIANO
Scarica il modulo per la raccolta firme #pizzaUnesco
L’Italia non spenga il sole
seguici su
fondazioneuniverde su
seguici su google+
archivio

Climate change, l’Italia sarà in grado di adattarsi?

31 marzo 2014 17:22

Mentre l’Italia é impegnata a seguire il dibattito sulla riforma del Senato, il resto del mondo si concentra  sui dati diffusi dall’IPCC sui cambiamenti climatici, e i rischi gravi e irreversibili che ci saranno, anche per l’Europa.

Il disinteresse nei confronti dell’ambiente è testimoniato dalla visibilità della notizia di questo nuovo rapporto data dai nostri quotidiani, rispetto ai cugini stranieri dove è diffusa in primo piano sulle home page, o come speciale nella sezione dedicata, visto che si parla anche dei danni all’Europa.

Il nostro continente dovrà affrontare problemi legati alla siccità, alle inondazioni e agli incendi forestali che riguarderanno sopratutto il Sud Europa, come si legge nel rapporto redatto da 500 esperti tra scienziati e rappresentanti politici che analizza l’impatto del global warming sull’uomo e la biodiversità.

La crescente domanda delle risorse idriche per l’irrigazione, per l’industria e per l’uso domestico porterà a una riduzione della disponibilità di acqua.  L’altro rischio è legato all’aumento delle temperature. La ricerca, una delle più complete pubblicate fino ad ora, denuncia un innalzamento delle temperature da 2 a 4 gradi Celsius, nel lungo periodo, sulla base delle proiezioni attuali. La qualità dell’aria peggiorerà, provocando seri danni alla salute, alla produttività agricola e aumentando la possibilità di incendi boschivi.

Nelle zone costiere cresce l’allarme per inondazioni a causa dell’aumento del livello del mare, dell’erosione delle coste e della crescente urbanizzazione.

Sarà pronta l’Italia a rispondere alle richieste dell’IPCC ai leader politici di rafforzare i sistemi di allerta contro eventi climatici estremi e adottare misure adeguate contro lo spreco delle ricorse idriche, gli incendi boschivi, visto che i danni riguarderanno la nostra salute, la nostra sicurezza e la disponibilità alimentare?

Ci adatteremo anche noi e saremmo in grado di mitigare gli effetti del clima che cambia? Quando inizierà il nostro Governo a parlare di riconversione ecologica della società, approvando riforme che favoriscono la green economy e di conseguenza i lavori verdi che creano nuove forme occupazionali?

Obiettivo Terra: Menzioni Speciali “Giovani in Campania”

23 marzo 2014 16:43

La Fondazione Univerde e la Società Geografica Italiana, organizzatori del concorso fotografico Obiettivo Terra, in collaborazione con l’Osservatorio Giovani della Università Federico II di Napoli, selezioneranno alcune menzioni speciali da assegnare alle più belle foto scattate nei parchi Nazionali e Regionali della Campania da giovani under 35.

L’iniziativa ha l’obiettivo di promuovere, tra i più giovani, la conoscenza, la salvaguardia e il rispetto delle bellezze naturali della Campania valorizzando anche il potenziale di richiamo per quel turismo sostenibile e naturalistico che può coniugare lavoro e tutela dell’ambiente.

In basso è possibile scaricare il Comunicato in PDF:

OT Giovani Campania

La creatività protegge il diritto d’autore

22 marzo 2014 20:07

Fino al 15 aprile sarà possibile partecipare al “Premio Ceratività 2013” indetto dalla Direzione generale per le biblioteche, gli istituti culturali ed il diritto d’autore del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca con il supporto del Formez PA.

Potranno presentare le loro creazioni tutti gli studenti che abbiano compiuto i 16 anni di età e abbiano voglia di aguzzare l’ingegno e scrivere opere letterarie, drammatiche, scientifiche e cinematografiche oppure musicali e artistiche che promuovano la cultura del diritto d’autore. L’obiettivo del concorso, infatti, è sensibilizzare i ragazzi sul tema della creazione di opere d’ingegno riflettendo così sulla protezione dei  diritti morali e patrimoniali degli autori e sulla legalità,

La cerimonia di premiazione si terrà a Roma mercoledì 24 settembre 2014 alla Sala Conferenze della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma in Viale Castro Pretorio, 105 in Roma.

Per maggiori info: Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali ed il Diritto d’Autore Servizio III – Diritto d’Autore e Vigilanza sulla SIAE c/o la Biblioteca Nazionale Centrale, Viale Castro Pretorio, 105 – 00185 Roma

Tel: 06448699-30, Fax: 06448699-49,

Email: premiocreativita@beniculturali.it

Sito web: http://www.librari.beniculturali.it

In basso è possibile scaricare il materiale in PDF:

BANDO

REGOLAMENTO

FLYER

Earth Hour Napoli, NH hotel spegne le luci

21 marzo 2014 20:04

Sabato 29 Marzo, in occasione dell’”Earth Hour 2014“, alle 20,30 si terrà “Earth Hour a Napoli” all’Nh Ambassador in via Medina con Alfonso Pecoraro Scanio e  il Presidente del WWF Campania, Piernazario Antelmi. Un’iniziativa realizzata con il sostegno di Ambiente Quotidiano .

La Fondazione Univerde sostiene l’Earth Hour lanciata dal WWF e domani a Napoli l’hotel più alto d’Italia spegnerà le sue luci.

Nh Hotels, partner del concorso fotografico sulla valorizzazione dei parchi italiani “Obiettivo Terra“, promosso dalla Fondazione UniVerde e dalla Società Geografica Italiana, sosterrà l’iniziativa che mobiliterà tutta Italia.

Alfonso Pecoraro Scanio, già Ministro dell’Ambiente e ora docente di turismo sostenibile all’Università di Milano e Roma, sottolinea: “Sono socio del Wwf, da anni sostegno questa iniziativa. Questa edizione ho voluto esser presente a questo evento all’Nh di Napoli perché la catena Nh, da circa un anno, acquista solo energia da fonti rinnovabili e persegue una strategia di riduzione dell’impatto ambientale. Il Turismo nel mondo è in crescita e dovrà essere sempre più responsabile e sostenibile”.

Agricoltura e natura: pilastri del turismo italiano

5 marzo 2014 21:41

Il 12 Marzo a Roma, nell’ambito di Federturismo e Fareagroalimentare, la Fondazione UniVerde, in collaborazione con IPR Marketing presenterà il IV Rapporto: “Gli italiani, il turismo sostenibile e l’ecoturismo” durante il convegno sul tema: “Agricoltura e natura: pilastri del turismo italiano“.

Ad illustrare i dati del rapporto Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente Fondazione UniVerde, Docente presso Università degli Studi di Milano “Bicocca”e di Roma “Tor Vergata”.

Interverranno: Rossella Belluso della “Sapienza” Università di Roma; Marina Faccioli dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”; Patrizia Marini, Presidente Rete Nazionale Istituti Agrari e Giuseppe Vadalà, Dirigente Superiore Corpo Forestale dello Stato.

Saranno anche presentati esempi di Best practice.

Vi aspettiamo al Salone delle Fontane (Sala Severini) in via Ciro il Grande 10, in Roma alle 12:00.

Per registrarvi è necessario inviare una mail a: info@fondazioneuniverde.it

In basso è possibile scaricare il programma in PDF:

Roma, 12 marzo 2014 – “Agricoltura e natura: pilastri del turismo italiano”

Il rapporto:

IV Rapporto Italiani, turismo sostenibile e eco turismo per BIT feb 014

Libro fotografico Obiettivo Terra 2013

 18:42

Mercoledì 12 Marzo all’Open Colonna di Roma sarà presentato il libro fotografico “Obiettivo Terra 2013”, l’Italia amata dagli italiani, con tutti gli scatti vincitori e selezionati dalla giuria la scorsa edizione del concorso indetto dalla Fondazione UniVerde e la Società Geografica Italiana.

Vi aspettiamo alle 17 all’Open Colonna, scalinata di via Milano, 9 in Roma.

Si ricorda che fino al 23 Marzo sarà possibile partecipare alla V edizione del concorso.

RSVP: info@fondazioneuniverde.it


In basso è possibile scaricare il PDF dell’evento:

Roma, 12 marzo 2014 – Pres. LIBRO OT 2013