Sostieni Obiettivo Terra
Task Force Per un’Italia libera da Ogm
Mediterraneo da remare
Scarica gratis il libro in PDF!
L’Italia non spenga il sole
2008 L’anno che ha stravolto l’Italia
Green Pride

Appello contro la privatizzazione dell'acqua in Campania

L’acqua pubblica di Napoli è in pericolo, con essa la democrazia e la possibilità di attuare il referendum che abbiamo vinto nel 2011. Alex Zanotelli [...] [leggi tutto]

Climate change, l'Italia sarà in grado di adattarsi?

Mentre l’Italia é impegnata a seguire il dibattito sulla riforma del Senato, il resto del mondo si concentra  sui dati diffusi dall’IPCC sui cambiamenti climatici, e [...] [leggi tutto]

Rinnovabili: le aziende che rischiano e ce la fanno nonostante la crisi

In seguito alla pubblicazione dei dati del XII rapporto: “Gli italiani e il solare”, abbiamo ricevuto questa interessante testimonianza che abbiamo deciso di pubblicare. ITALIA. [...] [leggi tutto]

Proposta di risoluzione su mais GM NK603 x T25 resistente al glifosato

Nel corso della riunione del 1° dicembre, la commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare (COMENVI) del Parlamento europeo ha adottato, con [...] [leggi tutto]
archivio

Bandi green di dicembre

14 dicembre 2015 10:39

Lussemburgo-Lussemburgo:

Organizzazione e realizzazione di attività di formazione riguardanti il regime di produzione biologica nell’ambito dell’iniziativa «Migliorare la formazione per rendere più sicuri gli alimenti».

Numero: 2015/S 231-418940

Procedura: aperta Ente appaltante: Agenzia esecutiva per i consumatori, la salute, l’agricoltura e la sicurezza alimentare, Rue Alcide de Gasperi, 2920, Lussemburgo, LUSSEMBURGO.

Descrizione: Il contraente si occuperà dell’organizzazione e della realizzazione di attività di formazione riguardanti la produzione biologica principalmente negli Stati membri dell’UE.

Importo: 2 000 000 EUR Scadenza: 12 febbraio 2016

Lussemburgo-Lussemburgo:

Organizzazione e realizzazione di attività di formazione su indagini fitosanitarie nell’ambito dell’iniziativa «Migliorare la formazione per rendere più sicuri gli alimenti».

Numero: 2015/S 231-418941 Procedura: aperta Ente appaltante: Agenzia esecutiva per i consumatori, la salute, l’agricoltura e la sicurezza alimentare, Rue Alcide de Gasperi, 2920 Lussemburgo, LUSSEMBURGO.

Descrizione: l contraente si occuperà dell’organizzazione e della realizzazione di attività di formazione su indagini fitosanitarie principalmente negli Stati membri dell’UE.

Importo: 1 330 000 EUR Scadenza: 12 febbraio 2016

Lussemburgo-Lussemburgo:

Organizzazione e realizzazione di attività di formazione riguardanti il regime delle indicazioni geografiche e delle specialità tradizionali, PDO, PGI, TSG, GI, nell’ambito dell’iniziativa «Migliorare la formazione per rendere più sicuri gli alimenti».

Numero: 2015/S 231-418943 Procedura: aperta Ente appaltante: Agenzia esecutiva per i consumatori, la salute, l’agricoltura e la sicurezza alimentare, Rue Alcide de Gasperi, 2920 Lussemburgo, LUSSEMBURGO.

Descrizione: Il contraente si occuperà dell’organizzazione e realizzazione di attività di formazione per il regime delle indicazioni geografiche e delle specialità tradizionali principalmente negli Stati membri dell’UE.

Importo: 2 000 000 EUR Scadenza: 12 febbraio 2016

Lussemburgo-Lussemburgo:

Organizzazione e realizzazione di attività di formazione per rafforzare l’applicazione della legislazione UE nel settore sanitario e fitosanitario nell’ambito dell’iniziativa «Migliorare la formazione per rendere più sicuri gli alimenti», Chafea/2015/BTSF/04.

Numero: 2015/S 233-422698 Procedura: aperta Ente appaltante: Agenzia esecutiva per i consumatori, la salute, l’agricoltura e la sicurezza alimentare, unità per la sicurezza alimentare e consumatori, edificio Jean Monnet, rue Alcide de Gasperi, 2920 Lussemburgo, LUSSEMBURGO.

Descrizione: Il contraente si occuperà dell’organizzazione e della realizzazione di attività di formazione negli Stati membri dell’UE e dei paesi terzi per rafforzare l’applicazione della legislazione UE nel settore sanitario e fitosanitario nell’ambito dell’iniziativa «Migliorare la formazione per rendere più sicuri gli alimenti».

Importo: 3 500 000 EUR Scadenza: 12 febbraio 2016

Danimarca-Copenaghen:

Prestazione di servizi di comunicazione strategica per l’Agenzia europea dell’ambiente.

Numero: 2015/S 234-424503

Procedura: aperta Ente appaltante: Servizio appalti dell’Agenzia europea dell’ambiente, 6 Kongens Nytorv, 1050 Copenaghen K, DANIMARCA.

Descrizione: Un importante elemento del mandato dell’Agenzia europea dell’ambiente, AEA, è di rendere le informazioni ambientali che produce note, disponibili e facilmente comprensibile per i potenziali utenti. L’AEA ha formulato un «Quadro di comunicazione», che sottolinea il modo in cui le attività di comunicazione dell’Agenzia devono assistere il programma di lavoro pluriennale dell’AEA, per gli anni 2014–2018. Il quadro di comunicazione cerca di rendere operativi tali obiettivi e mira a perfezionare il contenuto e a migliorare l’accessibilità, la disponibilità e l’utilizzo delle informazioni ambientali fornite dall’AEA. Ciò avviene tramite la formulazione di «resoconti chiave» che definiscono, in termini generali, i principali gruppi destinatari ed elencano le aree di lavoro prioritarie. Nell’esercizio delle sue attività di comunicazione, l’AEA integra regolarmente le risorse interne con capacità e competenze specializzate di prestatori di servizi esterni, anche nel settore della comunicazione strategica.

Importo: 400 000 EUR Scadenza: 15 gennaio 2016

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Blogplay
  • Twitter
  • Live
  • Meneame
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • LinkedIn
  • Tumblr