#SALVIAMOBUDELLI. Non si può svendere un simbolo dell’Italia

In seguito al lancio della petizione: “Non svendiamo l’Italia: chiediamo che l’isola di Budelli diventi Bene Comune” di Alfonso Pecoraro Scanio su Change.org, martedì 12 novembre alle ore 11 si terrà la Conferenza Stampa: “Iniziative parlamentari #SALVIAMOBUDELLI. Non si può svendere un simbolo dell’Italia!” promossa dalla Fondazione UniVerde, dal Gruppo Misto al Senato e dall’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena.

A intervenire: Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente Fondazione UniVerde e già Ministro dell’Ambiente; Loredana De Petris; Presidente del Gruppo Misto — Senato della Repubblica; Luciano Uras, Tesoriere del Gruppo Misto — Senato della Repubblica; Gennaro Migliore, Capogruppo di Sinistra Ecologia Libertà — Camera dei Deputati; Giuseppe Bonanno,  Presidente del Parco Nazionale “Arcipelago di La Maddalena” e Salvatore Barbera, Direttore Campagne di Change.org.

L’appuntamento è alle 11 a Palazzo Madama, Sala “Caduti di Nassirya” in Piazza Madama 11 – Roma.

L’accesso alla sala è consentito fino al raggiungimento della capienza massima.

Agli uomini è richiesto di indossare giacca e cravatta.

RSVP: info@fondazioneuniverde.it — 0642917035— 066706308

N.B. Le richieste di accredito per giornalisti, fotografi e tele-cine-operatori devono essere inviate all’Ufficio Stampa  del Senato tramite fax (0667062947) o via mail (accrediti.stampa@senato.it) e devono contenere i dati anagrafici  completi, gli  estremi  del  documento di  identità per i fotografi e gli operatori, e per i giornalisti  il  numero  del tesserino dell’Ordine e l’indicazione della testata di riferimento.

In basso è possibile scaricare il materiale in PDF:
Conf. Stampa Budelli – Roma, 12 novembre 2013
RASSEGNA STAMPA
Art. La Repubblica – 14 nov. 2013



Utilizzando il sito obiettivoterra.eu, accetti l'utilizzo dei cookie da parte della fondazione UniVerde. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi