Mediterraneo da Remare

La campagna itinerante Mediterraneo da  remare, promossa dalla Fondazione UniVerde in collaborazione con Marevivo e con l’adesione del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera nasce, nel 2011, da un’idea del Presidente della Fondazione UniVerde, Alfonso Pecoraro Scanio, che da Ministro dell’Ambiente cambiò la denominazione del dicastero aggiungendovi la tutela del Mare.

Supportata da atleti del canottaggio e della canoa a partire dai campioni olimpionici Bruno Mascarenhas e Daniele Scarpa e dal campione mondiale Livio La Padula, ha l’obiettivo di sensibilizzare la collettività alla tutela del Mare Nostrum e del suo delicato ecosistema mediante eventi e remate simboliche promossi su tutto il territorio nazionale, ed eventi internazionali, a sostegno delle strutture turistiche operanti sui litorali marini, lacustri e fluviali che mettono a disposizione dei propri clienti canoe o altre imbarcazioni ecologiche, promuovendo così un turismo sostenibile e amico del Mediterraneo.

Il tema “Acquascooter free”, sin dalla prima edizione, ha visto il plauso e l’adesione di centinaia di stabilimenti balneari in tutta Italia e, nel 2015, con l’appello “No Triv”Mediterraneo da remare ha sostenuto con forza la campagna referendaria contro le estrazioni petrolifere in mare. Dal 2017 è stato promosso il nuovo focus “No Plastic” per sensibilizzare al contrasto dell’inquinamento dovuto all’immissione di plastiche in mare.

 

 

Eventi

I edizione (2011) articolata in alcune remate simboliche dopo l’evento di lancio:

San Benedetto del Tronto (20 luglio). Evento di lancio presso la sede sportiva della Lega Navale Italiana, con l’adesione del Sindacato Italiano Balneari e con il patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto e l’intervento, tra gli altri, di Giovanni Gaspari (Sindaco Comune di S.B.T.) e Daniele Di Guardo (Com. CPGC di S. B.T.)

– Agropoli (26 luglio) – Remata simbolica

– Ischia (24 settembre) – Remata simbolica a Lacco Ameno

 

II edizione (2012) articolata in tre eventi e varie remate simboliche:

– Roma (25 luglio). Evento di lancio presso la sede di Marevivo e in collaborazione con CTS e Sindacato Italiano Balneari.

– Letojanni (12 settembre) presso il lido Paradise Beach Club in collaborazione con CTS e Club Unesco Taormina – Valli d’Alcantara e d’Agrò e la partecipazione di Leoluca Orlando.

– San Benedetto del Tronto (28 settembre) presso la sede sportiva della Lega Navale Italiana, con il patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto, in occasione del “Forum Nazionale degli Amministratori per l’Ambiente”.

 

III edizione (2013) articolata in alcune remate simboliche dopo l’evento di lancio:

Napoli (12 luglio) presso lo stabilimento Bagno Elena e trasmessa da “Uno Mattina” su Rai1 con il supporto del Sindacato Italiano Balneari della Campania e in collaborazione con il CTS.

Napoli (26 luglio), remata simbolica presso lo stabilimento Bagno Elena.

– Monte San Biagio (14 settembre) remata simbolica.

– Sperlonga (15 settembre) remata simbolica.

 

IV edizione (2014) articolata in tre eventi e varie remate simboliche:

– Isola di La Maddalena (11 luglio) presso il villaggio del Touring Club Italiano, in collaborazione con il CTS, con il patrocinio dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena (evento inserito nell’ambito delle celebrazioni per il ventennale del Parco) e con il sostegno di Castalia e Meridiana.

– Napoli (20 settembre) presso lo stabilimento balneare Bagno Elena, in collaborazione con CTS e Sindacato Italiano Balneari della Campania e con la partecipazione di Felicio Angrisano (Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera) e Vincenzo Saggiomo (Direttore Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli).

– Acitrezza (Catania, 27 settembre) presso lo stabilimento balneare Lido dei Ciclopi con la partecipazione di Giuseppe Castiglione (Sottosegr. MiPAAF), Giovanni La Via (Pres. Comm. Ambiente del Parlamento Europeo) e Domenico De Michele (Com. Capitaneria di Porto di Catania).

 

V edizione (2015) articolata in quattro eventi e alcune remate simboliche:

– Napoli (20 luglio) presso il Circolo Canottieri in collaborazione con la Sailxsea e CTS e con la partecipazione dell’Ammiraglio Antonio Basile (Direttore marittimo Campania e commissario Aut. Porto di Napoli); Fulvio Bonavitacola (Vicepresidente e assessore all’Ambiente, Reg. Campania), Raffaele Del Giudice (Vicesindaco e assessore all’Ambiente di Napoli).

– Cagliari sul veliero “Palinuro” (24 luglio) – Presentazione della campagna in occasione dell’evento “Portiamo l’Expo al Mare” promosso da Marevivo.

Venezia (11 settembre) presso l’Hotel Excelsior Venice, in occasione del “Festival del Cinema” con la collaborazione del campione Daniele Scarpa e conferimento pergamena a Green Cross Italia per il sostegno alla campagna Mediterraneo da Remare.

– Potenza Picena (21 settembre) presso il Belvedere del Porto con il patrocinio del comune di Potenza Picena e l’intervento, tra gli altri, del Sindaco, Francesco Acquaroli, Michele Grottoli (Com. Capitaneria di Porto di Civitanova Marche), Moreno Pieroni (Ass. Reg. Cultura, Reg. Marche).

 

VI edizione (2016) articolata in due eventi e alcune remate simboliche:

– Taormina (15 luglio), presso La Plage Resort di Isola Bella, con l’intervento del Sindaco Eligio Giardina, Maurizio Croce (Ass. Ambiente Reg. Sicilia), Contramm. Nunzio Martello (Diretto marittimo Sicilia Orientale), Anna Abramo (Dir. Riserva Isola Bella), Vera Greco (Dir. Parco Archeologico Naxos). In occasione dell’evento è stata celebrata l’istituzione del Parco Nazionale di Pantelleria con il Sindaco, Salvatore Gino Gabriele.

– Ostia (16 settembre), presso la sezione della Lega Navale Italiana di Ostia con intervento di Paolo Collacchioni (Vice Pres. LNI – Sez. Ostia), Fabrizio Ratto Vaquer (Com. Capitaneria Porto Roma – Fiumicino), Daniele Diaco (Pres. Comm. Ambiente Comune di Roma), Maurizio Gubbiotti (Comm. Str. RomaNatura).

 

 VII edizione (2017) articolata in sette eventi e alcune remate simboliche e Giro d’Italia in barca a vela con la barca “Mediterraneo da Remare” articolato in 26 tappe, anche internazionali.

– Roma (26 maggio), presso Marevivo, insieme alla nuova edizione è stata lanciata la collaborazione con Daniele Scarpa per il Progetto Desire – Giro d’Italia 2017 a vela e canoa.

– Taormina (28 luglio), presso Isola Bella per lanciare lo stop ai natanti a motore a favore di quelli a remi con l’Ammiraglio Nunzio Martello (Comandante Direzione marittima della Sicilia Orientale).

– Santa Maria di Castellabate (7 agosto), spiaggia di San Lorenzo e Riserva di Vendicari con remata simbolica per rilanciare la difesa del Mediterraneo e con l’adesione di Beppe Fiorello.

– Ostia (29 agosto), presso il Porto Turistico di Roma, evento con Ammiraglio Vincenzo Melone (Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto).

– Venezia (30 agosto), presso l’Hotel Excelsior Venice, rilancio del “No Plastic” con la Guardia Costiera in occasione del “Festival del Cinema”.

– Villasimius (8 settembre), è stato promosso  il convegno “Mediterraneo da Remare: benessere del mare è risorsa per l’isola” nell’ambito del Tanka Forum 2017, in collaborazione con Valtur, per promuovere il turismo sostenibile in Sardegna, con il patrocinio della Regione Sardegna.

La Maddalena (23 settembre), presso Punta Chiara, evento in occasione della tappa della barca a vela “Mediterraneo da Remare – No Plastic” con Leonardo Deri (Commissario Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena); Luca Carlo Montella (Sindaco di La Maddalena); Barnaba di Cugno Costa, proprietario della barca Mediterraneo da Remare – No Plastic e Giuseppe Garibaldi (Pres. Istituto Inter.le di Studi “G. Garibaldi”.

 

 VIII edizione (2018) articolata in eventi e alcune remate simboliche oltre al giro in barca a vela del “Santuario dei Cetacei” con tappe nazionali ed internazionali.

– Roma, Barcone Marevivo sul Tevere (28 giugno) lancio nuova edizione con la main partnership di Castalia sul focus “No Plastic”. Intervento del Ministro Sergio Costa, del Comandante Generale delle Capitanerie di Porto, Ammiraglio Giovanni Pettorino e la moderazione di Massimiliano Ossini (Conduttore Unomattina estate – Rai1).

– Forio (Ischia, 8 luglio) evento presso l’ Hotel La Scogliera con Comandante Generale delle Capitanerie di Porto, Ammiraglio Giovanni Pettorino, il Direttore delle Aree Marine Protette del Regno di Nettuno e di Punta Campanella, Antonino Miccio e il sindaco di Forio, Francesco Del Deo.

– Sabaudia (13 luglio), presso il Waterlife, sul lago, in collaborazione con la FICK e con Alessio Sartori (vicesindaco di Sabaudia e Ass.re allo Sport) e Gaetano Benedetto (Pres. Parco Naz. Circeo).

– Algeri (21 luglio), Nave Scirocco della Marina Italiana – Incontro sulla tutela del Mediterraneo con l’Amb. Pasquale Ferrara e l’Ammiraglio Aurelio De Carolis.

– Ostia (26 luglio), presso il Porto Turistico di Roma, in collaborazione con la FICK e la Federazione Italiana Vela. Con la partecipazione di Pinuccia Montanari (Ass. alla Sostenibilità Ambientale, Roma Capitale); Giuliana Di Pillo (Pres. X Municipio, Roma Capitale); C.V. Filippo Marini (Com. Capitaneria di Porto di Roma e Fiumicino); Daniele Diaco (Pres. Commissione Ambiente, Roma Capitale).