A Bruxelles per un’Europa OGM FREE


Il 29 gennaio all’Ufficio della delegazione italiana della Regione Marche (Sala Dante e Beatrice) a Bruxelles si terrà l’incontro sul tema: “L’impegno delle Regioni europee e della società civile PER UN’EUROPA OGM FREE” cui parteciperà anche il Presidente della Fondazione UniVerde: Alfonso Pecoraro Scanio.
Interverranno: Maura Antonella MALASPINA, Assessore regionale all’Agricoltura ed ambiente della Regione Marche e Capofila delle regioni europee Ogm Free; Angelo CONSOLI,  Direttore ufficio europeo di Jeremy Rifkin; Jose BOVÈ (In attesa di conferma), Componente del gruppo Verde/Alleanza libera europea e Vicepresidente della commissione per l’agricoltura e lo sviluppo rurale del Parlamento Europeo; Adriano CARDOGNA, Presidente Gruppo Verdi Consiglio regionale e Presidente commissione regionale Politiche europee della Regione Marche; Gianluca CARRABS, Amministratore Unico dell’Agenzia servizi settore agroalimentare della Regione Marche (ASSAM); Giannalberto LUZI, Presidente Coldiretti della Regione Marche e Maurizio REALE, Responsabile relazioni internazionali Coldiretti.
Parteciperanno come rappresentanti dell’ “Association of Former Ministers for the Environment and International Leaders for the Environment” (AME DIE):  Corinne D. M. LEPAGE – già Ministro francese dell’Ambiente e Presidente dell’ Association of Former Ministers for the Environment and International Leaders for the Environment e Alfonso Pecoraro Scanio già Ministro italiano dell’Agricoltura e dell’Ambiente e Presidente della Fondazione UniVerde.
L’appuntamemnto è il 29 gennaio alle12 in Rond Point Schuman 14 (7° piano) B – 1040 Bruxelles
In basso è possibile scaricare il materiale:
Convegno – Europa OGM Free – Bruxelles, 29 gennaio 2014
Meeting GMO-free Europe Programme – EN

Utilizzando il sito obiettivoterra.eu, accetti l'utilizzo dei cookie da parte della fondazione UniVerde. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi