100% energia rinnovabile entro il 2050

La Fondazione UniVerde ha aderito  alla petizione che chiede d’istituire un’economia fondata sull’efficienza energetica che permetta di usufruire esclusivamente di fonti rinnovabili entro il 2050.
La petizione, promossa da un gruppo di associazioni internazionali, sarà consegnata ai decisori politici comunitari prima che vengano presi accordi vincolanti sulle prossime decisioni energetiche.
I continui cambiamenti climatici e l’elevato costo dell’energia prodotta da combustibili fossili rendono indispensabile lo sviluppo di politiche in grado di creare un sistema energetico basato al 100% sulle fonti energetiche rinnovabili.
Lo sviluppo di una green economy, orientata a uno sviluppo sostenibile e soprattutto al rispetto dell’ambiente, è una sfida da affrontare per risolvere i problemi legati sia al rifornimento energetico, sia a quelli prodotti dai cambiamenti climatici.
Le strategie per poter attuare questa economia, fondata solo su fonti rinnovabili, potranno essere realizzate solo adottando misure concrete in breve tempo.
I cambiamenti climatici implicano l’investimento di soldi a favore dell’efficienza energetica, considerando che la disponibilità di  fonti rinnovabili è sufficientemente in grado di soddisfare il nostro fabbisogno per il futuro.
L’appello chiede ai Governi europei di garantire il supporto finanziario alle politiche e alle strategie che sostengono lo sviluppo  delle fonti  rinnovabili e pulite in modo da superare, in modo sostenibile, la crisi economica che sta affrontando  l’Unione Europea.

In basso è possibile scaricare il testo della petizione in PDF:

100 percent renewables declaration IT

Utilizzando il sito obiettivoterra.eu, accetti l'utilizzo dei cookie da parte della fondazione UniVerde. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi